Natale 2016

Interventi chirurgici: la vaginoplastica

Interventi chirurgici: la vaginoplastica
da in Chirurgia e Medicina Estetica, Intimità, Primo Piano, Salute E Benessere, Donne
Ultimo aggiornamento:

    Sembra che ultimamente sia molto di moda sottoporsi ad interventi di chirurgia estetica per mantenere turgide le grandi labbra o per aumentarne il volume. Anche le parti intime, infatti, esattamente come tutto il resto del corpo, col passare del tempo perdono volume.


    Con il passare del tempo anche le parti intime subiscono un naturale invecchiamento; le grandi labbra subiscono una riduzione di volume, cambiano forma e anche l’idratazione e l’elasticità diminuiscono.

    E’ aumentato il numero di donne che si sottopone all’intervento finalizzato all’aumento di volume delle grandi labbra. Questo intervento si chiama vaginoplastica.
    Come viene effettuato?
    La tecnica è quella dell’autotrapianto di tessuto adiposo, ma esiste anche un altro metodo meno invasivo: tramite un ago dotato di cannula si inietta nella zona acido ialuronico .

    Tra le donne che si sottopongono alla vaginoplastica ci sono quelle che hanno raggiunto la menopausa o quelle che, a causa di una o più gravidanze, hanno subito lacerazioni.
    La vaginoplastica non viene effettuata solo per motivi estetici ma anche a causa di patologie che possono modificare la funzionalità degli organi sessuali esterni femminili.
    Ad esempio questo intervento viene fatto alle donne che hanno la vagina troppo dilatata o poco elastica, oppure a quelle che per varie patologie non riescono più ad avere normali rapporti sessuali a causa del cambiamento di questa zona del corpo.

    L’intervento si effettua in ospedale in anestesia totale.

    Foto:
    www.medicalcentertorino.it
    www.distileedimoda.com
    3.bp.blogspot.com

    338

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Chirurgia e Medicina EsteticaIntimitàPrimo PianoSalute E BenessereDonne

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI