Insonnia: quali cibi evitare

da , il

    L’insonnia è un disturbo che colpisce circa 14 milioni di italiani, chi in maniera grave chi più lieve. Non sono un medico, quindi non potrei certo dirvi come curare questo problema che sicuramente nuoce alla salute. Se il vostro è un problema molto lieve e che vi colpisce solo saltuariamente, prima di rivolgervi ad un medico e prendere dei farmaci, potete provare a curare di più la vostra alimentazione. Ci sono, infatti, alcuni cibi che non fanno bene se assunti di sera se soffrite di insonnia o faticate a prendere sonno. Anche altre abitudini possono influire sulla qualità del vostro sonno: stress, film horror o violenti visti prima di andare a dormire, pisolino pomeridiano, stile di vita non regolare…..

    Vediamo quali sono i cibi da evitare di sera se vogliamo dormire serenamente per tutta la notte.

  • Caffè e .

    Queste due bevande sono ottime se assunte a colazione, ma di sera vanno evitate. La caffeina e la teina sono eccitanti, quindi non assumetele di sera; evitate anche le bevande energetiche o la coca cola.

  • Cioccolato.

    Anche il cioccolato può influire sul sonno. Anche il cacao è un eccitante, quindi di sera evitate di mangiare dolci che lo contengano.

  • Cibi piccanti.

    Tutte le spezie piccanti, in particolare il peperoncino, hanno effetto eccitante, quindi ritardano il sonno.

  • Cibi pesanti.

    Tutti gli alimenti pesanti da digerire non facilitano certo un buon sonno! Potete ritrovarvi con sensazione di pesantezza, acidità o bruciore di stomaco, gonfiore e nausea. Tutto questo non aiuta certo a prendere sonno! Quindi evitate pietanze troppo condite, cibi grassi e fritti.

  • Se la vostra insonnia è lieve o avete problemi a prendere sonno, potete provare con le tisane con effetto calmante e rilassante: melissa, tiglio, camomilla e biancospino. Assumetene due o tre tazze al giorno.

    Se neppure curando l’alimentazione riuscite a dormire meglio, allora rivolgetevi al medico.