Insonnia: Giornata Nazionale del Dormiresano

da , il

    Il 19 marzo, oltre ad essere la festa del papà, è anche la Giornata Nazionale del Dormiresano, diciamo pure la giornata di tutti quei poveracci che soffrono d’insonnia e in cui mi ci metto in mezzo anche io. Gli gli specialisti dell’AIMS (Associazione Italiana Medicina del Sonno) e i medici della SIMG (Società Italiana di Medicina Generale) hanno messo a punto una Guida pratica per aiutare a gestire l’insonnia che verrà dato a tutti medici italiani per i loro pazienti, noi ve la proponiamo nel nostro articolo, in modo da avere una guida che ci aiuti a sconfiggere l’insonnia.

    Gian Luigi Gigli, Presidente AIMS, ha dichiarato: “Prima di tutto occorre indagare a fondo, per capire le caratteristiche dell’insonnia. C’è chi ha difficoltà ad addormentarsi, chi non riesce a mantenere un sonno continuo, chi si risveglia troppo presto, chi non si sente riposato nonostante dorma a sufficienza“. Claudio Cricelli, Presidente SIMG, aggiunge che: “Il medico di famiglia deve diagnosticare il tipo d’insonnia per informare il paziente sugli stili di vita più indicati e sulle opportunità terapeutiche più idonee per il suo caso specifico. Ed è sempre lui che deve inviare il paziente al centro di medicina del sonno, nel caso in cui per esempio non si verifichi una corretta risposta alle terapie, si sospettino malattie specifiche, come la sindrome delle apnee notturne, o altre condizioni cliniche gravi“.

    Ecco il Vademecum per gestire e sconfiggere l’insonnia.

    • 1. Stare a letto solo quando si va effettivamente a dormire
    • 2. Non usare il letto per guardare la tv, mangiare, lavorare o studiare
    • 3. Avere ritmi di sonno e sveglia regolari
    • 4. Alzarsi comunque al mattino all’orario stabilito anche se la notte è stata travagliata
    • 5. Non andare a dormire se non si ha sonno
    • 6. Mangiare a orari regolare (la sera mai troppo tardi)
    • 7. La sera mangiare leggeri
    • 8. Non ricorrere ai sonniferi
    • 9. Non prendete caffeina, teina, alcool e tabacco nelle ore serali
    • 10. Non fate sport la sera tardi
    • 11. Valutare l’ambiente della camera da letto: rumore, temperatura, umidità e luminosità sono fattori che influiscono molto sul sonno
    • 12. Evitate i pisolini pomeridiani soprattutto dalle 17 in poi
    • 13. Non addormentarsi la sera dopo cena davanti alla TV

    Foto da:

    i.ehow.com

    www.insomniaremedy.co.uk

    www.storesonlinepro.com

    factoidz.com