Incubi bambini: qual è il significato?

da , il

    incubi bambini

    Quante volte i nostri bambini si svegliano in piena notte piangendo a causa di un brutto sogno? Soprattutto a partire dai due anni, capita abbastanza spesso che il bambino faccia dei sogni che lo spaventano. Solitamente succede verso il mattino.

    Il piccolo inizia a lamentarsi nel sonno, poi si sveglia piangendo. E’ difficile tranquillizzarlo e a volte ha così tanta paura che non vuole riaddormentarsi. Cosa possiamo fare noi genitori in questo caso? Prima di tutto dobbiamo calmare il bambino e restare con lui fino a che non si è riaddormentato; non prendetelo in giro, spiegategli che si è trattato di un brutto sogno, quindi non era reale.

    Fategli capire che quando si dorme a volte si vedono cose che non sono vere; lasciate che tenga nel lettino un giocattolo o un peluche a lui caro che lo aiuti a tranquillizzarsi. Secondo la Dottoressa Gillian Holloway, esperta in interpretazione degli incubi infantili, ci sono dei sogni molto comuni che fanno i bambini. La Holloway spiega il loro significato.

    Sognare i mostri. E’ sicuramente l’incubo più comune tra i bambini. In un film della Disney-Pixar, “Monsters & Co.”, i mostri, protagonisti dei sogni dei bambini, vivono in una sorta di mondo parallelo e traggono l’energia necessaria alla loro società, dalle urla che i bambini emettono quando li sognano. Quando i nostri bambini sognano i mostri vuol dire che stanno vivendo un momento per loro particolarmente stressante: magari noi li abbiamo sgridati per una marachella, oppure la maestra all’asilo è particolarmente severa, o il nostro vicino è particolarmente brutto!.

    Sognare gli insetti nel letto. In questo caso il bambino può avere paura di essere travolto da una situazione inaspettata, ha paura di un cambiamento improvviso: l’arrivo di un fratellino, la separazione dei genitori, o anche un trasloco, può far sognare un attacco improvviso di insetti, soprattutto scarafaggi.

    Sognare una strega cattiva. Chi di noi, da bambino, non ha mai sognato la strega cattiva, o l’orco? Ha lo stesso significato dei mostri: la strega, o l’orco cattivo, rappresentano una persona della vita reale del bambino, qualcuno che lo ha sgridato o che lo spaventa particolarmente.

    Sognare di rimanere intrappolato. Se il bambino sogna di essere chiuso in uno spazio angusto e buio e di non riuscire a liberarsi, vuol dire che si sente minacciato da qualcosa. E’ spaventato da una situazione che non riesce ad affrontare con tranquillità. Forse ha accumulato troppo stress e tensione emotiva.

    Spesso capita che al mattino il bambino non si ricordi del’incubo fatto durante la notte; non ricorda neppure di essersi svegliato e che voi lo avete tranquillizzato. Questo è un fenomeno del tutto normale, soprattutto nei bambini più piccoli. Però, se gli incubi sono frequenti e particolarmente spaventosi, parlatene con il pediatra.