Il Presepe sommerso del Lago Maggiore

da , il

    Che bella l’atmosfera magica e unica del Natale!

    E’ meraviglioso andare in giro per mercatini, assaporare l’aria di festa che ci circonda ed è fantastico poter ammirare gli alberi di Natale e i numerosi Presepi allestiti quasi ovunque.

    Oltre ai Presepi tradizionali e a quelli viventi, ci sono anche alcuni presepi veramente originali. Uno di questi è il Presepe sommerso di Laveno Mombello, in provincia di Varese.

    Laveno Mombello è un comune in provincia di Varese situato sulle rive del Lago Maggiore.

    Questo paese è noto per una particolarità: il suo Presepe sommerso che ha avuto origine nel 1975. In quell’anno, la Vigilia di Natale, un gruppo di sommozzatori collocò una statua di Gesù a 23 metri di profondità nelle acque del Lago.

    Tre anni dopo vennero collocate le statue di Gesù Bambino, della Madonna e di San Giuseppe.

    Col passare degli anni il Presepe sommerso si è ingrandito e adesso i preparativi per immergere le statue durano una settimana: il Presepe, infatti, è composto da 42 statue che vengono immerse a 3 metri di profondità con un sistema di piattaforme in metallo e con una sorta di illuminazione che permette di vedere il Presepe durante la notte.

    Accanto al Presepe c’è anche un albero di Natale.

    Questa mattina sono iniziati i lavori per posizionare le statue che rimarranno nel Lago fino all’Epifania.

    Se volete andare a vedere questo spettacolare Presepe, sappiate che è considerato di buon auspicio gettare nelle acque del lago una monetina.

    Nella fotogallery potete ammirare le immagini di questo spettacolare Presepe.

    Foto: www.presepesommerso.it