Natale 2016

“Il piccolo principe” arriva in tv versione cartoon, per la gioia di grandi e bambini

“Il piccolo principe” arriva in tv versione cartoon, per la gioia di grandi e bambini
da in Bambini, Cartoni animati, Libri, Televisione, Tempo Libero
Ultimo aggiornamento:

    Il piccolo principe cartoon

    “Il piccolo principe”, uno dei romanzi più amati e tradotti al mondo, un capolavoro della letteratura per l’infanzia che però anche gli adulti continuano a leggere con lo stesso godimento, ora finalmente diventa un racconto anche da guardare. Infatti a partire dal 10 dicembre prossimo, il sabato e la mattina alle 8 del mattino avremo il piacere di fare colazione guardandoci in tv (su Rai 2) le avventure “cosmiche” del piccolo e solitario bambino partorito dalla fantasia di Antoine de Saint-Exupéry. La serie animata, coprodotta da RAI Fiction e diretta da Pierre Alain Chartier sta già dilettando i bambini francesi con grande successo, lo stesso che si spera di ottenere anche in Italia.

    La versione italiana del cartoon (che sembra davvero bellissimo, almeno a giudicare dalla prime immagini che mi è capitato di vedere), conta anche su una chicca: la sigla interpretata dal cantautore Simone Cristicchi, entusiasta della collaborazione, che si intitola “Di pianeta in pianeta”. “Sono molto felice ed onorato di aver preso parte a questo progetto. Credo che questa mia piccola voce, quasi da bambino, possa rappresentare bene l’idea di un adulto che è rimasto ancora un bimbo dentro di sé.

    Sono felice di sapere che molti bambini si sveglieranno la mattina ascoltando la mia voce e guardando il Piccolo Principe”, ha dichiarato Cristicchi durante la conferenza stampa di presentazione del cartone animato. La serie prevede 52 puntate da 26 minuti ciascuna, e la storia… bè, la conoscete, no? Insomma, rinfreschiamoci la memoria: il nostro petit prince ha il compito di salvare l’Universo da un nemico cattivissimo, un Serpente che va in giro nel cosmo, tra i pianeti, corrompendo gli adulti con i loro stessi pensieri malvagi.

    Il Piccolo Principe, allora, è costretto a lasciare il suo asteroide B612, e la sua amata Rosa, per andare di pianeta in pianeta con l’amico Volpe cercando di riportare l’armonia, e gli incontri strani non mancheranno… Godetevi dunque questo cartoon, e, magari, approfittatene per far trovare sotto l’albero, ai vostri bambini, proprio il libro originale, sarà una lettura che non scorderanno più.

    425

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambiniCartoni animatiLibriTelevisioneTempo Libero

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI