Natale 2016

Il Pd secondo Renzi, la sua squadra con 7 donne [FOTO]

Il Pd secondo Renzi, la sua squadra con 7 donne [FOTO]
da in Celebrità Italiane, Cronaca
Ultimo aggiornamento:

    Il Pd secondo Renzi non più a livello ipotetico o a mezzo stampa. Dopo essersi aggiudicato la guida del partito, Matteo Renzi, il rottamatore della sinistra italiana con un occhio sempre verso il centro, ha annunciato i 12 nomi della sua nuova squadra. La nuova segreteria di partito è composta da sette donne e cinque uomini e la media di età è decisamente, e finalmente, più bassa del solito, 35 anni.

    Domenica il popolo del centrosinistra italiano, quello che vota Pd, per intenderci, ha affidato la guida del partito a un nuovo segretario, al più prevedibile, forse, ma anche al più atteso, se non altro per questioni anagrafiche, Matteo Renzi. Il rottamatore, che non ha mai avuto paura, in questi anni da sindaco di Firenze, a farsi sentire, a manifestare il suo dissenso verso la vecchia guardia della politica italiana e, soprattutto, verso la pratica (fin troppo consolidata) di “inciuci” e compromessi poco trasparenti.

    Dopo il pieno di consensi delle primarie, Renzi, da neosegretario (anche se la nomina ufficiale è prevista per domenica durante l’assemblea), ha presentato la sua squadra, la nuova segreteria del partito. Ha dato un’impronta chiara a come dovrà essere, secondo lui, il partito d’ora in poi.


    Forte la presenza femminile, con ben sette donne contro cinque uomini, e un deciso abbassamento dell’età anagrafica, con una media di età che non supera i 35 anni. Ecco la segreteria del Pd secondo Renzi: Debora Serracchiani, avvocato 43enne eletta ad aprile alla presidenza del Friuli Venezia Giulia, è la responsabile delle Infrastrutture; Luca Lotti, l’attuale capo di gabinetto del Comune di Firenze, è il responsabile dell’Organizzazione; Maria Elena Boschi, la 33enne renziana da sempre tra gli organizzatori della Leopolda, alle Riforme; Stefano Bonaccini è il responsabile degli Enti Locali; al tecnico del gruppo, l’esperto Filippo Taddei della John Hopkins University è stata affidata l’Economia; Davide Faraone è responsabile del Welfare e della Scuola; la Comunicazione a Francesco Nicodemo; a Marianna Madia il Lavoro; Federica Mogherini si occuperà delle Questioni Europee; Chiara Braga, laureata in pianificazione territoriale, urbanistica ed ambientale presso il Politecnico di Milano, è la responsabile dell’Ambiente; l’avvocato marchigiano Alessia Morani è alla Giustizia; Pina Picierno è Responsabile della legalità e del Mezzogiorno.

    SCOPRI TUTTE LE DONNE IN PARLAMENTO

    448

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Celebrità ItalianeCronaca

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI