Il nuovo smalto Opi per combattere il tumore ovarico

Il nuovo smalto Opi per combattere il tumore ovarico
da in Bellezza, Make-Up, Salute E Benessere, smalto
Ultimo aggiornamento:

    Smalti Opi contro il cancro

    Il marchio beauty Opi è una fonte inesauribile di buone notizie, oggi vi presento un’iniziativa molto importante e benefica. Opi ha creato uno speciale smalto in una bella tonalità turchese i cui fondi saranno devoluti alla ricerca per combattere il tumore ovarico, un tumore femminile molto frequente ma meno conosciuto di quello al seno. Opi ha dimostrato più avere a cuore la bellezza delle donne, ma anche la nostra salute, le iniziative benefiche sono sempre all’ordine del giorno per questo marchio.

    Il tumore alle ovaie è una patologia abbastanza diffusa ma che nella maggior parte dei casi viene scoperta troppo tardi, quando si affacciano sintomi che non si possono più ignorare. La prevenzione e la ricerca sono determinanti e quindi anche Opi ha deciso di dare il suo contributo.

    In occasione del mese del tumore ovarico “Ovarian Cancer Awareness Month 2012“, Opi ha deciso di creare uno smalto speciale in una frizzante tonalità di azzurro, perfetto per la primavera e per tutti i tipi di pelle.

    Questo smalto lo potete acquistare negli store Opi sparsi per il mondo, e anche online tramite il sito ufficiale, il prezzo è di soli 11,00 dollari, un prezzo abbordabile che risponde ad una elevata qualità. Se non avete ancora provato gli smalti Opi, questa è un’ottima occasione.

    Opi è un marchio che per anni non ha spedito in Italia, reperire i suoi prodotti dagli Stati Uniti era davvero complicato, adesso però la griffe ha creato lo store online in italiano e quindi anche noi possiamo fare shopping liberamente.

    Per promuovere questo speciale smalto, Opi, ha creato una campagna pubblicitaria ad hoc, con volti noti per sensibilizzare le donne all’acquisto e soprattutto alla prevenzione.

    335

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaMake-UpSalute E Benesseresmalto Ultimo aggiornamento: Venerdì 09/03/2012 13:01
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI