Natale 2016

Il life coach: l’allenatore dell’anima

Il life coach: l’allenatore dell’anima
da in Cinema, Film
Ultimo aggiornamento:

    le-leggi-del-desiderio

    Tutti noi aspiriamo alla felicità, alla piena realizzazione della nostra dimensione più profonda, ma la strada si rivela spesso impraticabile, irta di ostacoli e tranelli. Per troppo tempo abbiamo inseguito modelli di successo preconfezionati, imposti dai media e dalla società del consumismo imperante. Tutto ciò ha avuto un prezzo, l’omologazione, la perdita di identità. Per ritrovare la nostra natura più autentica ci viene in ausilio una nuova figura professionale, il life coach, un traghettatore dell’anima, un “Virgilio” pronto a dispensarci saggi consigli e ad accompagnarci lungo il tortuoso cammino della vita. Una guida pronta a far emergere le nostre potenzialità nascoste e a indirizzarle verso il raggiungimento di una più ampia consapevolezza.

    Una guida per l’anima, un allenatore esistenziale, il life coach è un prezioso alleato in grado di individuare i nostri punti di forza per convogliarli e farli fruttare a nostro vantaggio. Chi fra noi non aspira alla felicità? E’ un desiderio che accomuna tutti gli uomini, ma pochi sanno che parte dalla conoscenza di se stessi. Il life coach ne è ben consapevole e come un vecchio saggio stimola le nostre risposte più profonde.

    Se un tempo, o altrove nel mondo, la scoperta di sé passava attraverso esperienze di lungo raccoglimento interiore, oggi grazie al life coach è possibile accedere a nuovi livelli di consapevolezza con maggior facilità ottenendo in breve risultati concreti.

    Moltissimi sono ormai i personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport che fanno riferimento a questa figura per riuscire ad ascoltare fino in fondo la voce della propria coscienza. Ma se inizialmente era appannaggio di una ristretta élite, negli ultimi tempi il trainer dell’anima viene richiesto in tutti gli ambiti della vita sociale, soprattutto in campo aziendale. Romanticamente il life coach potrebbe essere considerato come “il genio della lampada”, colui capace di realizzare i nostri desideri attraverso l’ascolto di noi stessi e senza magia. Pescare i desideri nella natura più autentica di ogni individuo è l’obiettivo del life coach, allenare l’anima a lasciare da parte le paure che a volte si auto generano per poter volare basso, perché l’altezza fa paura!

    Ovviamente il cinema non poteva rimanere indifferente a questa figura, nelle sale a breve potremo vedere un affascinante Silvio Muccino interpretare un perfetto life coach nel film La Legge Del Desiderio che affronta la tematica in chiave parossistica. Da non perdere!

    Contenuto di informazione pubblicitaria

    492

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CinemaFilm
    PIÙ POPOLARI