NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Il fumo passivo dannoso per il feto

Il fumo passivo dannoso per il feto
da in Aborto, Gravidanza, In Evidenza, Lusso, Salute E Benessere, Fumo, Ricerca
Ultimo aggiornamento:

    fumo passivo e gravidanza

    Il fumo in gravidanza è vietatissimo ma purtroppo i pericoli arrivano anche da parte del fumo passivo a cui, a volte, siamo sottoposte senza poter fare nulla per evitarlo. Il fumo passivo è dannoso in ogni momento ma quando siamo in gravidanza lo è ancora di più perchè aumenta il rischio di aborto spontaneo nel primo trimestre, per questo motivo noi ragazze dobbiamo saperci imporre e rivendicare i nostri diritti, a casa, sul lavoro e dove ancora non vengono rispettate le norme già in vigore.

    Il fumo passivo così come il fumare non uccidono il bambino, ma di certo aumentano i rischi, delle controindicazioni del fumo durante la gravidanza ne abbiamo parlato a lungo e finalmente pare che qualcosa stia funzionando, che le donne siano sempre più consapevoli che fumo e alcool vanno assolutamente evitati durante i nove mesi di gestazione.

    Il fumo passivo è quello che noi subiamo, le sigarette che fumano i colleghi, gli amici, i genitori e il partner e sono quelle a cui dovete dire no, perchè possono aumentare i rischi di aborto spontaneo.

    I primi tre mesi di gravidanza sono quelli più critici ed è anche il period in cui ci sono gli aborti spontanei più frequenti. Pensate che il tasso di mortalità neonatale per chi subisce il fumo passivo è dello 0,83% contro il normale 0,34%.

    Questi dati sono stati raccolti su un campione di 12000 donne.

    291

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbortoGravidanzaIn EvidenzaLussoSalute E BenessereFumoRicerca
    PIÙ POPOLARI