Il Chianti, meta di sapori

Il Chianti, meta di sapori
da in Tempo Libero, Viaggi
Ultimo aggiornamento:

    Chi dice Chianti, dice vino di qualità, ma non solo! A due passi da Firenze, sulle magnifiche colline toscane che sembrano delineate dal pennello di un pittore rinascimentale, si possono trovare sapori unici legati alla tradizione culinaria locale reinventata in chiave moderna, e luoghi così incantevoli che vi faranno pensare di essere finiti, senza accorgervene, in un mondo di fiaba. Tra chef stellati e cantine eco-sostenibili dall’architettura futuristica, il Chianti è la meta ideale per un weekend all’insegna dell’estasi del palato. Estasi che noi abbiamo provato in prima persona grazie al tour organizzato da KitchenAid. Ed ecco, per voi, il nostro diario di viaggio.

    L’occhio vuole la sua parte, sempre e comunque, e un panorama come quello che si gode dall’agriturismo Fonte de’ Medici non potrà che appagare anche gli sguardi più esigenti. Niente di meglio che soggiornare in un antico borgo toscano del 1400, ristrutturato nel rispetto della tradizione, per preparare mente e corpo a godersi le delizie che questa terra ci offre. Il tocco di classe che stupisce: ogni stanza porta il nome di un vino. Voi vi sentite più Cabernet o Sauvignon?

    lezione di cucina
    Foto: © Massimo Bianchi

    E dopo un pranzo luculliano con tanto di pappa al pomodoro e di “cenci” (che sarebbe il termine toscano per chiamare le chiacchiere) si arriva al pezzo forte del tour: il laboratorio di cucina con lo chef stellato Matia Barciulli. Il titolo della lezione? “Invitare a cena senza panico: si può fare!”. Il riferimento a Frankenstein Junior è puramente voluto, in quanto il primo segreto che ci svela Matia è che le situazioni horror-comiche in cucina si possono assolutamente evitare, basta sapersi organizzare. E con gli strumenti del mestiere giusti, potremo persino mangiare insieme ai nostri ospiti invece di passare la serata da soli in cucina a spadellare. In un solo pomeriggio e grazie alle meraviglie di una cucina KitchenAid come location, siamo diventati tutti un po’ più chef dentro – e si spera anche fuori, ma lo scopriremo alla prima prova ai fornelli – e abbiamo ammirato stupiti le potenzialità del forno combinato a vapore, del piano cottura a induzione e del frullatore a immersione senza fili del noto brand americano.

    Meraviglie tecnologiche, veri aiuti in cucina che potrete vincere partecipando al concorso KitchenAid: basta inviare una vostra ricetta e il gioco è fatto!

    CLICCA QUI PER PARTECIPARE AL CONCORSO KITCHENAID

    osteria di passignano

    Foto: © Massimo Bianchi

    Il nostro tour continua all’Osteria di Passignano, ristorante stellato nel cuore del Chianti classico dove il nostro chef Matia, che ritroviamo ai fornelli, ci delizia con prove di alta cucina da veri gourmet rivisitando la tradizione culinaria locale in chiave moderna e originale.

    cantina antinori

    Foto: © Massimo Bianchi

    Le parole non saranno mai abbastanza per descrivere questa utopia architettonica che ci ha lasciati senza fiato. La Cantina Antinori è una struttura futuristica assolutamente ecocompatibile, una visione armoniosa realizzata con materiali autoctoni, una costruzione dai tratti quasi alieni che riesce a integrarsi alla perfezionecon la bellezza naturale del paesaggio. Da fuori: una semplice collina. Ma ecco che davanti a noi si apre un ingresso sotterraneo che conduce alle meraviglie di questa cantina, dov’è possibile visitare le varie stanze in cui viene prodotto il vino, ammirare i cimeli della nobile famiglia Antinori e degustare i prodotti del luogo. Assolutamente da vedere!

    Contenuto di informazione pubblicitaria

    739

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Tempo LiberoViaggi Ultimo aggiornamento: Mercoledì 05/03/2014 11:39
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI