I rimedi della nonna utili in cucina

da , il

    Come sarebbe bello avere sempre tutto sotto controllo, riuscire ad organizzarsi nel migliore dei modi, essere mogli, madri, donne in carriera o casalinghe perfette. E’ possibile? Forse no, ma qualche utile rimedio della nonna può esserci d’aiuto per essere perfette in cucina. Siete pronte?

  • Quando preparate un dolce la farina forma dei bruttissimi grumi? Basterà aggiungere un pizzico di sale fino alla farina prima di amalgamarla agli ingredienti e i grumi non si formeranno. 


  • Volete evitare che la puzza di fritto pervada la vostra casa? Mettete nell’olio di frittura, prima di accendere il gas, un pezzettino di mela con la buccia.

  • Siete stufe di piangere mentre sbucciate le cipolle? Sbucciatele sotto il getto dell’acqua corrente. Poi strofinate un limone sulle vostre mani per eliminare l’odore di cipolla e sciacquatele con acqua fredda.

  • Il budino non si vuole proprio staccare dallo stampo? Dopo averlo capovolto su un piatto, scaldate il fondo per alcuni secondi con il phon.


  • Vi piacciono tanto le carote? Se le consumate grattugiate e crude, dovete subito condirle o spruzzarle con succo di limone, altrimenti diventeranno nere. 


  • Tutti gli ortaggi e i legumi di colore verde (fave, piselli) vanno cotti in acqua già calda che sta per bollire a cui avete già messo il sale, mentre fagioli, patate, ceci e lenticchie vanno messi in acqua fredda, poi va acceso il gas.

    Foto: pro.corbis.com

  • Dolcetto o scherzetto?