Cura unghie: i rimedi della nonna

da , il

    In estate è inutile negarlo: tutta la nostra estrosità nel vestire vien fuori e a questa si accompagna una cura sempre più spasmodica per gli accessori, in perfetto coordinato. Ma oltre a scarpe, borse, bracciali-anelli-orecchini e collane, anche le unghie diventano protagoniste del look e si tende a dar loro sempre maggiore importanza in base all’abbigliamento scelto. Ma come curarle?

    Ricostruzioni, french-manicure, gel, smalti, creme: ecco la rosa dei rimedi che oggi ci vengono proposti per combattere lo sfaldamento delle unghie e la loro fragilità. Ma le nonne, al solito, ci avevano già pensato e avevano trovato degli espedienti a tutto, unghie comprese. Vuoi delle unghie sane e bianche? Semplice -diceva la nonna- prendi un limone e dell’olio extra-vergine d’oliva! Versate alcune gocce di olio in una tazzina e spremete mezzo limone: mescolate il tutto e immergete le dita per alcuni minuti. Il limone ridonerà loro lucentezza, eliminando brutti aloni, e l’olio le nutrirà. Più semplice (ed economico) di così! ;)

    A furia di curare le nostre unghie, poi, potremmo anche correre il rischio di battere l’attuale detentrice del guinness dei primati: la donna con le unghie più lunghe al mondo. La sua unghia più lunga misura 90 cm. Chi punta ai 100? :P