Natale 2016

“I figli vengono prima di tutto, anche dell’amore”, parola di Jude Law

“I figli vengono prima di tutto, anche dell’amore”, parola di Jude Law
da in Amore, Matrimonio, Storie d' amore, Uomini
Ultimo aggiornamento:

    Jude Law, l’attore che fa impazzire le donne, è un uomo nuovo: riparte dall’amore per i suoi tre figli l’attore che ha alle spalle il divorzio dalla ex moglie e la rottura dalla compagna Sienna Miller che lo aveva lasciato dopo aver scoperto che la tradiva con la babysitter dei suoi tre figli. “Ho tradito per solitudine. Non senti più gli slanci di un tempo e cerchi amori mercenari. Lo racconto in un film, ma è molto reale” ha detto infatti Jude in una recente intervista. Ora ricomincia da se stesso, alla soglia dei 40 anni, convinto che tutto quello che è successo nella sua vita abbia un preciso significato.

    «Ci sono stati anni in cui ero pronto a fare tutto, in cui mi divertiva vivere a New York, passare da un party all’altro. Oggi è diverso. Io sono diverso» ha sentenziato l’attore. Lui che ha un passato da playboy, corteggiato e amatissima dalle donne più belle del mondo, ora ha deciso di cambiare vita.

    Dopo la rottura con la moglie Sadie Frost, madre dei suoi figli, Jude Law perse la testa per giovane e bella attrice Sienna Miller con cui intraprese una relazione. Lei però lo lasciò quando scoprì che la tradiva con la baby sitter dei suoi figli: un clichè maschilista già visto molte volte. Dopo un po’ di tempo, arrivano il perdono e la riappacificazione. Lo scorso anno però i due di sono lasciati definitivamente.

    Ama moltissimo i suoi figli che per lui sono la cosa più importante: «Con loro trascorro più tempo che posso. L’ho sempre fatto. Con mia moglie Sadie, anche dopo il divorzio, la stima reciproca non è mai finita: lei è parte della mia vita, è la madre dei miei ragazzi e il rapporto con lei resterà sempre centrale, per me.

    Ha mille interessi: nella moda, nel cinema, nella produzione e io apprezzo molto il talento femminile. Tutti gli altri rapporti, con le altre donne intendo, vengono dopo i miei figli».

    Jude si è sposato presto ed è un padre giovane ma non si pente della sua scelta: «Penso sia un grande privilegio essere un padre giovane. Siamo ancora vicini: ciò non significa che li lascio liberi di fare tutto. Rafferty ormai ha 15 anni, Iris 11 e Rudy 9».

    Ora Jude Law, che si è anche dato all’attivismo politico, è sereno anche se un po’ malinconico e il prossimo anno compirà 40 anni: «Succederà il 29 dicembre 2012. Se sarà un brutto Capodanno? No. Non ho paura di invecchiare: e chi non ci crede, sbaglia. Non ho problemi col tempo che passa: finché continueranno a farmi lavorare, potrò stare tranquillo. In fondo cosa cambia? Non posso più fare il sex symbol metrosexual? Le sembrano ancora quei tempi? Voglio dire: è il metrosexual che è morto. Io mi sono evoluto. E poi se uno come Martin Scorsese ti chiama, tu cosa fai, ti proccupi di invecchiare? Non ne ho il tempo: devo pensare a contraccambiare al meglio tanta generosità».

    527

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AmoreMatrimonioStorie d' amoreUomini

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI