I Dr. Martens compiono 50 anni

I Dr. Martens compiono 50 anni
da in Scarpe, Style, Scarpe donna
Ultimo aggiornamento:

    Se i mitici Dr. Martens, sono per i vostri piedi rockettari, inseparabili compagni di mille passeggiate, mi farà felici sapere che questi storici anfibi hanno appena compiuto 50 anni, eppure non li dimostrano affatto! Per l’occasione il marchio ha lanciato una serie di iniziative, tra cui quella di poter scaricare gratuitamente una compilation di dieci canzoni che ricordano l’impatto della calzatura nella cultura rock, già disponibile sul sito Dr. Martens.
    Ma come nascono questi anfibi? Chi li ha inventati? Ve lo sveliamo subito nel nostro articolo!

    I Dr. Martens, sono stati inventati da Klaus Martens, un medico tedesco da cui prendono il nome, che nel 1943, pensò a uno speciale tipo di anfibio con la suola ammortizzata da un cuscinetto d’aria e con una pelle più morbida dell’usuale.

    Questo perché, in seguito a un incidente sciistico, si era rotto un piede e durante la convalescenza le tipiche calzature dell’esercito tedesco di cui faceva parte gli risultavano impossibili da calzare.

    In realtà il primo aprile si festeggia la ricorrenza della messa in commercio della versione inglese del prodotto, ma le scarpe erano già da anni tra gli acquisti preferiti dei tedeschi, e soprattutto delle donne.

    Proprio così, nate in Germania, furono poi gli inglesi a farle diventare un oggetto cult in tutto il mondo.


    Ma torniamo ai nostri giorni! Per ricordare i cinquant’anni trascorsi, durante i quali i Dr.

    Martens sono stati indossati da icone legendarie del rock, divenendo un must per tutti i loro fans, sul sito www.drmartens.com è possibile scaricare una compilation di dieci canzoni.

    Tra i pezzi troverete le Noisettes che reinterpretano un pezzo dei Buzzcocks, i Dam-Funk che rifanno gli Human League e i Raveonettes che ripescano un pezzo degli Stones Roses e tanti altri.

    Sul sito è possibile vedere anche i relativi videoclip girati appositamente per l’occasione.

    Foto:
    2.bp.blogspot.com
    www.cloggs.co.uk

    379

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ScarpeStyleScarpe donna
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI