Natale 2016

Halloween: come decorare una perfetta tavola da brivido [FOTO]

Halloween: come decorare una perfetta tavola da brivido [FOTO]
da in Arredamento, Cucina, Fai Da Te, decorazioni, Halloween
Ultimo aggiornamento:

    Siamo ormai entrati trionfalmente nel mese di ottobre, perciò Halloween si avvicina, e con essa anche tutti i tipici festeggiamenti collegati, fatti di balli in maschera, cene con menù “mostruosi” e di decorazioni in tema horror . Questa Festa di origine anglosassone che ormai si celebra anche alle nostre latitudini con il suo fantastico immaginario fatto di zucche, di gatti neri e di streghe con tanto di scopa e cappellaccio, è in effetti un modo divertente per esorcizzare la paura della morte. Halloween cade la notte tra il 31 ottobre e il 1° novembre, ovvero la vigilia di Ognissanti, una notte che in tempi più antichi, quando le persone erano molto superstiziose, si pensava fosse quella in cui gli spiriti dei defunti potevano apparire ai vivi per terrorizzarli.

    Per questo anche la nostra tradizione italiana ha “escogitato” una serie di rituali che avevano proprio lo scopo di impedire ai morti di ritornare. Insomma, leggende, racconti macabri e cimiteriali, dolci tipici da lasciare “al defunto” e quant’altro ci hanno sempre accompagnato. Ma Halloween ormai è diventata solo un’occasione per divertirci e vestirci in maschera, per organizzare delle feste in tema per i nostri amici e giocare a “dolcetto scherzetto”. Se la vostra idea è quelle di offrire una bella cena in tema halloweeniano, oltre a puntare su deliziose ricette “terrificanti”, sarà la decorazione della nostra tavola a dover rendere al meglio l’atmosfera macabra, giusto? Ecco, allora, qualche idea per creare una perfetta tavola di Halloween da brivido.

    Candele! Nere, color arancio, oppure viola, da sistemare strategicamente sulla tavola e sui mobili della sala da pranzo. Dovranno essere di altezze, grandezze e su supporti diversi, alcune sui candelabri (se antichi e in argento, meglio!), altre a mo’ di mozziconi su piattini rotti o sbrecciati.

    Se vi muovete per tempo, potreste riuscire anche a trovare delle candele in tema macabro e cimiteriale (ad esempio a forma di lapide, piuttosto che di teschio o di zucca) nei negozi specializzati oppure on-line. Saranno l’unica illuminazione dell’ambiente…

    I tovagliati sono fondamentali per la vostra tavola di Halloween: se avete in mente un po’ di shopping, allora cercate delle belle tovaglie in tema. Nei negozi specializzati potrete trovare sicuramente ciò che vi serve, tovaglie con stampe “orrorifiche” (ragnatele, pipistrelli, fantasmi eccetera), o semplicemente nere, estremamente scenografiche e perfette per far risaltare l’arancio delle decorazioni con le zucche e le candele illuminate.

    A proposito di decorazioni, e vi dovete sbizzarrire! Zucche, naturalmente, ma anche piccoli animaletti finti sparsi per la tavola o che pendano dal lampadario, come ragnetti e pipistrelli, teschi in plastica e piccoli scheletri, tibie incrociate o scopette della strega a mo’ di segnaposto… Garza sparsa qua e là come una ragnatela potrebbe aiutare a creare un effetto di terrificante vetustà…

    Piatti e bicchieri saranno adeguati al resto dell’allestimento: potete restare sul raffinato usando il bianco e il nero, ma anche il viola. Alternando il rosso e il nero, invece, potreste ricreare una perfetta atmosfera da castello del conte Dracula (del resto il tema “vampiresco” è quanto mai trendy ultimamente). Anche i piatti in carta o plastica potranno andare bene, purché di buona qualità e con decorazioni adeguate ad Halloween, naturalmente, specialmente se alla vostra cena saranno presenti i bambini. Sfogliate pure la nostra galleria fotografica e prendete spunto!

    717

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoCucinaFai Da TedecorazioniHalloween

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI