Hairstyling: come domare i capelli crespi

Hairstyling: come domare i capelli crespi
da in Acconciature, Bellezza, Capelli, Capelli ricci, Cura Capelli, Look, Style
Ultimo aggiornamento:

    Capelli sani e forti: come ottenerli se li abbiamo spenti, fragili, opachi? Quali sono gli aspetti da tenere in considerazione per risolvere il problema dei capelli crespi ed avere sempre una chioma all’altezza della situazione?

    Balsamo e trattamenti mirati hanno un’importanza fondamentale, ma non risolvono certo il problema! Immagino che molte di voi abbiamo già provato i prodotti più svariati senza tuttavia ottenere risultati pienamente soddisfacenti. Questo perché anche il modo in cui asciughiamo i capelli non va trascurato, tantomeno la scelta della lunghezza del taglio.

    Per contrastare l’effetto crespo, il taglio ideale è quello non troppo lungo e scalato in modo da rendere il riccio più compatto. L’eccesso di aridità è solitamente una delle cause principali dell’effetto crepo. Come contrastarla? Provate con un balsamo ammorbidente e nutriente, che nutra in capello in profondità, donandogli quell’idratazione di cui ha bisogno.

    Anche nel modellare i capelli la scelta dei prodotti è importante: quando scegliamo un prodotto per lo styling, prestiamo attenzione alle sue caratteristiche: per un problema come i capelli crespi, l’ideale sono io prodotti ristrutturanti, che nutrono il capello fin dalla radice, creando intorno al fusto una pellicola protettiva.

    I fissativi a base alcolica, al contrario, tendono a seccare il capello: è per questo che chi soffre di questo problema deve evitarli accuratamente!

    Pioggia e umidità accentuano notevolmente il problema e possono creare uno gradevolissimo effetto fizz anche su quelle chiome di chi normalmente è immune al problema. Lo stesso dicasi per il calore troppo forte: a chi non è capitato di avere la testa elettrizzata dopo aver completato l’asciugatura dei capelli?

    Questo accade perché si procede in modo erroneo, ovvero utilizzando il phon ad una temperatura troppo alta oppure per troppo tempo (magari nel tentativo di stirare i capelli o modellarli) oppure ancora con il getto del phon troppo vicino alla capigliatura. Per evitare questo tipo di inconveniente, vi consiglio di servirvi del diffusore, oltre che di un phon con ionizzatore, che ha la caratteristica di dare ai capelli la giusta idratazione togliendo l’elettricità statica tipica dell’asciugatura con phon tradizionale.

    Immagini:
    turbolink.it
    danaitalia.com

    403

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AcconciatureBellezzaCapelliCapelli ricciCura CapelliLookStyle
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI