Gravidanza e maternità: si moltiplicano i “parcheggi rosa” per mamme

Gravidanza e maternità: si moltiplicano i “parcheggi rosa” per mamme
da in Bambini, Figli, Gravidanza, Mamma, Donne, Rosa
Ultimo aggiornamento:

    Parcheggi rosa

    Si moltiplicano le iniziative “civiche” in favore di gravidanza e maternità. Oggi vi segnalo una prerogativa che molti comuni italiani (in continuo aumento), riservano alle neomamme e alle gestanti: i parcheggi rosa. Sappiamo tutti come anche nei borghi più piccoli, per non parlare di grandi città come Roma, Milano e Napoli, sia diventato sempre più utopistico riuscire a trovare un parcheggio libero per la propria autovettura, nei pressi della destinazione che ci interessa. E’ chiaro che, per una persona giovane o comunque in buona forma fisica, anche posteggiare la macchina non proprio vicinissimo non è un grosso problema.

    Ma per una donna in dolce attesa, soprattutto se nella fase conclusiva della gravidanza, o una mamma con bebè piccolo, che quindi trasporti nella propria auto anche passeggino o navicella, non dover percorrere chilometri per arrivare nel luogo che interessa, dovrebbe poter esserle concesso. Ecco perché è nata l’iniziativa (lodevole) dei parcheggi riservati proprio alle mamme (in dolce attesa o con bebè fino ai 12 mesi d’età), facenti parte del progetto di mobilità solidale e sostenibile.

    Si tratta di parcheggi evidenziati dalle strisce rosa, appunto, e segnalati da un cartello con simbolizzata una cicogna con tanto di pargoletto a mo’ di fagotto, e la dicitura: “Parcheggi rosa – un gesto di cortesia – lascia libero il posto: c’è una mamma in attesa, questo posto è per lei”. In alcuni comuni si tratta di posteggi soggetti alla normale tariffa vigente, ma in altri sono gratuiti.

    L’unico problema, è che questa iniziativa non è inserita all’interno della normativa stradale, perciò chi non rispetta i parcheggi rosa, non è soggetto ad alcuna sanzione. Ci si appella, evidentemente, al senso civico dei cittadini e alla solidarietà che dovrebbe circondare la donna incinta e il bebè.

    Dove potrete trovare più facilmente i parcheggi rosa? In prossimità delle strutture pubbliche come ospedali, aeroporti, stazioni, ma anche centri commerciali ecc. Se appartenete alle categorie che possono usufruire del servizio – se, quindi, aspettate un bambino o ne avete uno appena nato – provate ad informarvi a proposito dei parcheggi rosa e… approfittatene largamente, vi spetta! E complimenti a tutti i comuni d’Italia che hanno aderito al progetto di mobilità solidale e sostenibile.

    442

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambiniFigliGravidanzaMammaDonneRosa
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI