Gravidanza: consigli anti-gonfiore

Gravidanza: consigli anti-gonfiore
da in Alimentazione, Disturbi Gravidanza, Gravidanza, Primo Piano, Salute E Benessere, Pancia
Ultimo aggiornamento:

    Durante la gravidanza il corpo delle donne è sottoposto a tanti cambiamenti dovuti alla crescita del bambino che preme su tanti organi, il risultato è sensazione di acido in bocca, pesantezza allo stomaco soprattutto dopo i pasti e che si manifesta con fastidiosi gonfiori e dolori addominali. Tutti questi disturbi sono da ricondurre a due fattori: i picchi di progesterone e l’ingrossamento dell’utero. Oggi vediamo insieme alcuni rimedi per gestire e limitare il gonfiore durante la gravidanza, soprattutto negli ultimi tre mesi quando i disturbi sono più evidenti.

    La dottoressa Lydia Soletti, specializzata in Chirurgia dell’Apparato Digerente ed Endoscopia Digestiva, ha dichiarato: “Occorre attuare i rimedi, le regole alimentari e lo stile di vita che contrastano questi piccoli disturbi senza provocare danni al bambino e alla futura mamma. Il nostro organismo, peraltro, mette in atto il meccanismo fisiologico dell’ipersalivazione: la saliva, infatti, contiene un’alta percentuale di bicarbonato, che contrasta l’acidità che si forma in esofago con la risalita dei succhi gastrici“.

    Ecco 4 consigli anti gonfiore:

    • Mangiate cose sane e poco elaborate, niente sughi extracalorici e pronti, niente grassi e fritti, le porzione fatele piccole così non vi sentirete troppo piene e lo stomaco si svuoterà più facilmente. Riducete al minimo i cibi acidi o che incrementano l’acidità come pomodori e salse di pomodori, spezie, agrumi, tè e caffè, menta e cioccolato, vino e alcolici.

      Se soffrite già di acidità eliminate questi cibi dalla vostra dieta.

    • Non coricatevi dopo i pasti perchè la posizione supina stimola la risalita dei succhi gastrici. Se potete, dopo pranzo e cena, fate una passeggiatina e fate passate almeno un’ora tra la cena e il mettervi a letto.
    • Tenete la testa rialzata, almeno 20 centimetri in più di come siete abituate. Di notte non occorre farlo, ma nei pisolini durante il giorno e quando state sdraiate sul divano si.
    • Vestitevi in modo comodo in modo che nulla prema sullo stomaco. Evitate sforzi di qualunque tipo a stomaco pieno.

    Foto da:
    www.unique-baby-gear-ideas.com
    www.parenting-advice.biz
    www.thedailygreen.com
    www.massagetherapy.la/
    www.londonserenity.com
    www.wellicious.com
    www.herdaily.com
    pregnancy.suitepackage.com

    437

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneDisturbi GravidanzaGravidanzaPrimo PianoSalute E BenesserePancia
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI