Golden Globe 2009

da , il

    Si è tenuta domenica sera nel Beverly Hilton hotel di Los Angeles la notte di premiazione dei Golden Globe 2009.

    Il film dell’italiano Matteo Garrone, Gomorra, nonostante fosse già stato premiato a Cannes, ha perso il Golden Globe per la migliore pellicola straniera a favore di Valzer con Bashir, cartoon bellico dell’israeliano Ari Folman, da pochi giorni uscito nei cinema italiani.

    Il premio come miglior film drammatico è andato al favoritissimo The Millionaire di Danny Boyle, molto apprezzato anche dal pubblico italiano. Il film ha vinto anche nelle categorie regia, sceneggiatura e colonna sonora.

    La giuria ha voluto, inoltre, omaggiare con un riconoscimento postumo Heath Ledger, straordinario interprete del Joker in Batman – Il Cavaliere Oscuro, e lo scorso anno tragicamente scomparso.

    Un premio è andato anche a Mickey Rourke per The Wrestler, già vincitore del Leone d’oro a Venezia 2008, che ha conquistato il titolo di migliore attore protagonista di una pellicola drammatica.

    Al contrario, si è rivelato del tutto imprevisto l’en plein di Kate Winslet che ha ricevuto il Golden Globe come migliore attrice protagonista per Revolutionary Road, dove torna con Leonardo Di Caprio, e come attrice non protagonista per il discusso The Reader, film in cui impersona una ex nazista.

    Come migliore commedia ha vinto Vicky, Cristina, Barcelona di Woody Allen, mentre nella medesima categoria è risultato vincitore come miglior attore protagonista , Colin Farrell per In Bruges. Il premio per la migliore attrice è andato a Sally Hawkins di La felicità porta fortuna e tra le serie tv drammatiche il Globe è stato assegnato a Mad Men.

    Ora, non resta che attender il 22 gennaio, data in cui finalmente sapremo le nomination agli Oscar 2009, la cui assegnazione è prevista esattamente per un mese dopo: il 22 febbraio.