Natale 2016

Gli uomini preferiscono le donne curvy, ma solo quando sono stressati…

Gli uomini preferiscono le donne curvy, ma solo quando sono stressati…
da in Coppia, Mente, Uomini, peso, Seduzione, stress
Ultimo aggiornamento:

    Uomini donne curvy stress

    Gli uomini preferiscono le donne curvy, anche belle pienotte, con tanto di cellulite affiorante sulle cosce e pancetta tutt’altro che ultra flat. Sorprese? Un pochino sì, dai, lo sappiamo che in cima ai sogni erotico-sentimentali dei maschietti ci sono sempre le top model. Magari con le curve al punto giusto, come Eva Herzigova o Bar Rafaeli, ma sempre e comunque bellezze stratosferiche dalla linea invidiabile. Così come sappiamo anche che poi, in quella che potremmo definire “la vita vera”, gli uomini, proprio come le donne, pur continuando a sognare la perfezione, si innamorano di persone vere, in carne, eventualmente ciccia, e ossa.

    Anche a noi femminucce piace ammirare i fisici scultorei di modelli o atleti (come il più bello delle Olimpiadi di Londra, il nuotatore francese Camille Lacourt), ma poi non ci importa nulla se l’uomo che amiamo ha le maniglie dell’amore, la pancia rilassata o un accenno di doppio mento. L’amore è cieco, si sa. E allora? Cosa c’entra tutta questa premessa con quanto annunciato di principio di articolo, ovvero che agli uomini piacciono le donne cicciottelle? C’entra, perché, care mie, in realtà è tutto un fatto di stress: uomini stressati hanno bisogno di toccare donne polpose, tutto qua. Lo sappiamo, adesso subentra la delusione, ma tant’è. Vediamo di approfondire.

    Lo studioso Martin Toove, neuroscienziato dell’Università di Newcastle (GB), ha condotto uno studio, pubblicato sulla rivista PlosOne, che ha coinvolto un campione di 80 uomini. Nella prima fase dell’esperimento, la metà dei soggetti selezionati è stata sottoposta ad una serie di esperienze stressanti, tra cui colloqui simulati di fronte ad agguerrite commissioni, mentre l’altra no. Al termine, a tutti gli uomini sono state fatte visionare delle fotografie che ritraevano diversi tipi femminili, dalle magre con fisici longilinei, alle donne decisamente sovrappeso o obese. In mezzo, logicamente, tutte le altre tipologie possibili.

    Subito dopo i soggetti hanno dovuto indicare le loro preferenze, e i risultati sono stati piuttosto indicativi. Il gruppetto degli stressati ha indicato le donne cicciottelle o, al limite, normopeso, mentre gli altri, quelli “rilassati” (quindi in condizione normale, diciamo così), hanno scelto le donne che più si avvicinavano al modello dominante di bellezza estetica, ovvero tipo top model.

    La spiegazione risiede nel fatto che a i soggetti sotto stress trovano conforto e riescono ad allentare la tensione nervosa accanto a donne dalle curve generose, le quali fungono da vero e proprio anti stress. Inoltre, si tratta quasi di una memoria ancestrale legata al fatto che lo stress ci riporta a periodi della storia umana in cui il pericolo deriva anche dalla mancanza di cibo. Così, per questo strano meccanismo, anche lo stress moderno porta l’uomo a ritrovare sicurezza in forme opulente, simbolo di benessere e di prosperità. Ma in linea generale, al di fuori di questa particolare condizione di alterazione dell’equilibrio, il modello che piace è quello che più si allontana dalla “curvytudine”, almeno nei Paesi occidentalizzati. Dove l’obesità è un problema sanitario e un’emergenza sociale, le curve troppo abbondanti vengono, anche inconsciamente, percepite come non buone, non salutari, quindi neppure seducenti. Che ne dite? Vi convince come spiegazione… ?

    658

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CoppiaMenteUominipesoSeduzionestress

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI