Ginnastica da ufficio, gli esercizi giusti per mantenersi in forma

da , il

    Ginnastica ufficio

    Avete mai sentito parlare della ginnastica da ufficio? Si tratta di alcuni semplici esercizi, che tutte siamo in grado di eseguire, studiati appositamente per permetterci di contrastare gli effetti negativi che un lavoro sedentario comporta. Stare sempre sedute alla propria scrivania o comunque dietro un banco, magari ad armeggiare tutto il giorno con il pc, rispondere al telefono, scrivere e quant’altro, infatti, finisce per rendere pigro e anchilosato il nostro corpo, “costretto” innaturalmente all’immobilità per tante ore. Le conseguenze? Le conosciamo tutte: qualche chilo di troppo che non si riesce a smaltire, cellulite sulle gambe, circolazione rallentata e piedi gonfi, mal di testa e mal di schiena a fine giornata.

    Poiché cambiare professione non si può (specialmente in questo periodo), e magari il tempo e la voglia di iscriversi in palestra o di fare un po’ di sport a casa o il jogging mattutino latitano, ecco come ottimizzare la vostra giornata lavorativa sgranchendo il vostro corpo e mantenendolo in forma proprio durante le ore di ufficio.

    Esercizi per il collo

    Gli esercizi che vi proponiamo sono sostanzialmente di stretching, e servono per mantenere agili e allenati muscoli e articolazioni, in modo da evitare di ritrovarvi curvi e gobbi in giovane età… Cominciamo con un semplice esercizio utile per combattere la rigidità del collo. Vi basterà sedervi con la schiena dritta e ruotare lentamente la testa in senso orario, e poi antiorario, abbassando il mento fino allo sterno. Eseguite l’esercizio almeno cinque volte in un senso e cinque nell’altro.

    Esercizi per le spalle

    Veniamo alle spalle. Ecco un semplice esercizio per scioglierle: sedute con le gambe e le ginocchia unite, dovete incrociare le braccia sul petto, in modo da toccarvi avere i palmi delle mani aperti sulle spalle. Ora, inspirando ed espirando, dovrete allungare il collo (in modo lento e soft, senza strappi) mentre spingete le spalle verso il basso.

    Esercizi per la schiena

    Passando alla schiena, divaricate un pochino le gambe e inserite le braccia all’interno, quindi flettete il busto e contemporaneamente allungate il collo, e poi inarcate la schiena portando la testa verso il petto. Ripetete l’esercizio quattro o cinque volte.

    Esercizi per le braccia

    Per tenere allenate le braccia, sarà sufficiente, ogni tanto, spingere contro la scrivania come la doveste allontanare da voi, oppure, facendo l’atto di alzarvi dalla sedia (ma restando sedute) fare analogo esercizio facendo forza sui braccioli.

    Esercizi per gambe e caviglie

    Ricordate di muovere le caviglie in senso orario e antiorario per evitare ristagni nella circolazione del sangue. Esiste anche un utilissimo strumento chiamato cyclette da ufficio, che si mette sotto la scrivania e che vi permetterà di fare ginnastica senza muovervi dalla vostra postazione di lavoro.

    Consigli validi sempre

    Bevete sempre tanta acqua, cercate di fare le scale quando potete e di andare al lavoro a piedi o anche in bicicletta, se non distate troppo dalla vostra sede lavorativa e almeno quando il tempo lo permette. Insomma, basta qualche piccolo esercizio quotidiano per mantenersi in forma!

    Dolcetto o scherzetto?