Gianna Nannini incinta, l’intervista su Vanity Fair

da , il

    Gianna Nannini vanity fair

    Gianna Nannini è incinta, questa notizia è rimbalzata un po’ in tutte le case ed ognuno si è sentito in diritto di dire la propria, criticando, forse anche troppo, la scelta della rocker di cercare a tutti i costi una gravidanza, arrivata poi a 53 anni. Non possiamo negare che sia un po’ grandetta, 53 anni sono tanti per diventare mamma, ma forse se una persona desidera così tanto essere madre, ha così tanto amore da dare, in fondo non è una cosa brutta mettere al mondo un figlio, anzi, comunque vada è una vita, aspettata tanto e che sarà amata alla follia. Dopo aver tanto sentire le parole degli altri, finalmente è Gianna Nannini a dire la sua e lo fa tramite un’intervista su Vanity Fair.

    Gianna Nannini fiera e bellissima con il suo pancione da ultimo trimestre, è in copertina del numero di Vanity Fair , che è uscito ieri, indossa un look da perfetta rockkettara, e sceglie una t-shirt provocatoria su cui troviamo scritto: “God is a woman“, Dio è donna… sarà così davvero? Lei ne sembra sicura e noi il sospetto ce lo abbiamo, vero?

    Tra le pagine di Vanity Fair Gianna ci dice: “All’improvviso tutti si sono dimenticati della libertà e del diritto che ha ciascuno di noi di fare quello che vuole, quando e con chi vuole”. Aggiunge inoltre “Dio è donna. Lo capirai presto e lo capiremo insieme” e questo si accompagna al nuovo album “Io e Te” in uscita l’11 gennaio in cui è presente il pezzo “Io e te“ la canzone dedicata alla sua Penelope. “Mi piace pensare – scrive la Nannini – che “Io e te” possa rimanere il mio inno all’amore, un amore grande che rivendichi il desiderio della donna e la sua libera scelta”.

    Commovente è la lettera che la Nannini scrive rivolgendosi direttamente a sua figlia: “Ti chiamerò Penelope perché mi hai aspettato tanto prima di nascere. Hai aspettato che fossi pronta. Per tre volte non lo sono stata, ma oggi lo sono. Tu, il più grande amore della mia vita, arrivi dopo il dolore profondo e lo shock. Ma ci ho creduto pienamente, e ho sentito la forza per riuscirci, e ti ho desiderata così tanto che oggi, mentre ti scrivo, ti ho dentro di me”.

    Tanti auguri a Gianna Nannini che sta per vedere il suo sogno diventare realtà e che presto potrà stringere la sua bambina tra le mani.