Geox: le scarpe che respirano

Geox: le scarpe che respirano
da in Moda, Scarpe, piedi
Ultimo aggiornamento:

    Le scarpe Geox sono famosissime e amate da molti proprio per la loro caratteristica di lasciar respirare il piede e prevenire la sudorazione. Ma come funzionano? Ce lo siamo sempre chiesto, ed oggi cerchiamo di svelarvelo noi di Pour femme.

    L’idea di poter tranquillamente passeggiare sotto il sole ed il caldo afoso con le sneakers fresche e profumate come rose, sembrerebbe abbastanza improbabile per chiunque, soprattutto se si vive in paesi caldi come la nostra bella penisola dove l’estate i 40° si toccano quasi tutti i giorni.

    Eppure Geox da anni definisce le sue calzature come la scarpa che respira, capace di far traspirare il piede e quindi evitare i cattivi odori derivati dalla sudorazione e dal caldo afoso, come ci dimostrano i divertenti spot pubblicitari del marchio.

    Chi indossa queste scarpe si divide quasi sempre tra chi è convinto dei miracoli di queste calzature, visto che verifica costantemente la qualità di questo brevetto innovativo, e chi invece non nota particolari benefici. Ma ovviamente dipende sempre dai casi singoli e dal tipo di abitudini di ciascuno di noi.

    Ma pensate che la storia di questo progetto italiano nasce da un’idea semplicissima che vale la pena di essere raccontata.

    Mario Moretti Polegato, fondatore di Geox, trovandosi in Nevada per un viaggio di lavoro, era infastidito a tal punto dal fatto che i suoi piedi si fossero surriscaldati e soffrissero la temperatura alta, da forare con un temperino le suole di gomma delle scarpe che calzava, permettendo all’aria di circolare facendo fuoriuscire il calore e al piede di respirare.

    Il piccolo calzaturificio di famiglia, di cui era proprietario, sviluppò subito questa intuizione, creando una nuova tipologia di suole in gomma, brevettata immediatamente. Nacque così la “suola che respira Geox”.

    In pochissimi anni Geox divenne un marchio di scarpe così importante da diffondersi in tutte le maggiori città europee, grazie a questa idea intuitiva apprezzata da moltissime persone che come il fondatore Polegato, condividono il problema dei piedi facilmente surriscaldabili.

    Oggi questa griffe made in Italy è una delle realtà in continua crescita della nostra nazione e abbina modelli originali e gradevoli ad una tecnologia traspirante semplice ma estremamente efficace.

    423

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ModaScarpepiedi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI