George Clooney compie 50 anni, ma a matrimonio e figli non pensa proprio…

George Clooney compie 50 anni, ma a matrimonio e figli non pensa proprio…
da in Celebrità straniere, Cinema, Gossip, Uomini, compleanno, George Clooney
Ultimo aggiornamento:

    50 anni e non sentirli, né dimostrarli. Questo è George Clooney, giunto con leggerezza alla boa del mezzo secolo (il prossimo 6 maggio) con tutte le azioni in salita, sia dal punto di vista professionale che privato. Si dichiara felice, in questo momento della sua vita, appagato, e a cose come matrimonio e figli, anche ora che parrebbe aver raggiunto la stabilità sentimentale al fianco di Elisabetta Canalis, continua a non pensare. Si vede che l’idea di “mettere la testa a posto”, nel senso di legarsi stabilmente ad un’unica persona e formare una famiglia, non rientra nei suoi progetti futuri.

    Troppo piacevole la vita di questo magnifico esemplare di maschio (permettetemi di dirlo!), che tra un set e l’altro, trova sempre il tempo per trascorrere una vacanza nella sua villa di Laglio, sul lago di Como (che, però, pare stia pensando di vendere, per acquistarne un’altra ancora più lussuosa sul lago di Garda) o per correre in moto nelle dorate strade della California. La sua Ely lo segue fedelmente, senza, evidentemente, pretendere di più.

    Durante un’intervista concessa a Larry King, George ha parlato di sé a tutto campo, dichiarando, a proposito di un possibile secondo matrimonio (l’attore è stato brevemente sposato con Talia Balsam negli anni ’90): “Quella volta ho dimostrato quanto sono bravo come marito. Mi basta”. E, a proposito di desiderio (non pervenuto) di paternità: “Ogni bambino che corre intorno al mio giardino mi rende nervoso, questo mi fa pensare di non essere il candidato ideale alla carica di padre dell’anno.

    Quando sento il bisogno di essere circondato da bambini e avere una grande famiglia, chiamo Brad Pitt e Angelina Jolie e chiedo a loro di venire a stare da me per un po’, giusto per ricordarmi del perché sono tanto felice così”. Messaggio di limpida chiarezza, direi! Ma il bel George ha parlato anche della sua carriera, degli inizi televisivi nei panni del dottor Ross nel telefilm cult E-R, quando aveva 33 anni, sentite un po’ che dice sulla fama e sul successo:

    “Quando sei giovane ci credi quando le persone ti dicono che sei bravo.

    E’ un pericolo, che tu rischi di inalare. Chiunque ti dice che sei un genio, cosa che non sei. Se lo capisci, hai vinto”. E George, con il suo talento mai sprecato, con le sue scelte cinematografiche e di impegno civile coraggiose e intelligenti, ha sicuramente vinto. Ma i 50 anni?

    Come si vede, un sex symbol come lui, come uomo di mezza età? “Guardavo Up in the airpellicola per cui è stato candidato all’Oscar nel 2009 – e mi chiedevo chi era quell’uomo con i capelli grigi. Ero io. Non mi trucco mai per i film che faccio e la cosa comincia a vedersi”. Campione d’ autoironia, come si vede! Ma, in definitiva: “I 50 anni non mi pesano, non è male invecchiare”. Così, decisamente no. Auguri, George!

    572

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Celebrità straniereCinemaGossipUominicompleannoGeorge Clooney Ultimo aggiornamento: Martedì 03/05/2011 14:18
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI