Genitori anziani: bambini a rischio autismo

da , il

    Una ricerca condotta dal California Department of Public Health e pubblicato sulla rivista American Journal of Epidemiology ha messo in luce la relazione tra i genitori più in la negli anni e il rischio che il nascituro sia autistico. L’autismo è una malattia molto controversa, esiste a vari livelli e non si sa bene ne da cosa nasce nè se è possibile curarla, in ogni caso è una situazione molto difficile per i genitori, che devono riuscire ad interpretare quello che il loro bambino non sa comunicare.

    La ricerca è stata condotta su 7,5 milioni di bambini nati in California fra il 1989 e il 2002, è stato notato che per le madri dai 20 e i 40 anni il rischio che con l’avanzare dell’età il bambino sia autistico è del 38%, per i padri di età tra i 20 e i 60 anni il rischio aumenta del 22%. Pare quindi che questa correlazione sia più spiccata con la madre.

    Le cause non sono ancora chiarite del tutto, anche perchè quando di mezzo c’è la genetica non è facile capire cosa abbiamo di fronte.

    Per le madri tra i 40 e i 44 anni, il rischio di avere bambini autistici aumenta dell’84% rispetto alle madri con età compresa tra i 25 e i 29 anni.

    Foto da:

    www.papipupepo.info chci.wrdsb.on.ca repairstemcell.files.wordpress.com www.hcplive.com img.timeinc.net rbgrouphome.org www.infusionclinic.com www.iocresco.it

    Dolcetto o scherzetto?