Franca Valeri commuove Sanremo [FOTO]

Franca Valeri commuove Sanremo [FOTO]
da in Attrici, Celebrità Italiane, Sanremo 2016
Ultimo aggiornamento:

    Franca Valeri commuove Sanremo, conquista i presentatori del Festival 2014, Fabio Fazio e Luciana Littizzetto, strappa una standing ovation al pubblico in sala e ruba il cuore, per l’ennesima volta, dei telespettatori. L’attrice 94enne incanta tutti con un monologo storico, ma soprattutto con un personaggio storico, una delle sue interpretazioni più famose, quella della “sora Cecioni“, popolana romanesca sempre al telefono con mammà.

    Luciana Littizzetto non ha trattenuto le lacrime, complice l’emozione di vedere come un mostro sacro della commedia italiana, una delle protagoniste del teatro, della tv e del cinema del Bel Paese dell’ultimo secolo, sia ancora in grado di incantare le folle, di conquistare e convincere intere generazioni. L’età non conta, almeno per Franca Valeri. Sul palco dell’Ariston, sono bastati lei, un telefono, un tavolino, una poltrona e un esilarante monologo per strappare al pubblico una standing ovation carica di commozione sincera.

    SCOPRI TUTTI I PROMOSSI E I BOCCIATI DELLA SECONDA SERATA DI SANREMO 2014

    Difficile darle un’etichetta standard, incasellare questa icona dello spettacolo italiano in una categoria o in una definizione. Franca Valeri è un’artista poliedrica che, cresciuta respirando il fascino del teatro, è diventata un’attrice, un’autrice e una sceneggiatrice di successo. Un vero e proprio simbolo del meglio che la commedia italiana sa offrire.

    Classe 1920, secondogenita di una famiglia borghese di Milano, padre ebreo e madre cattolica, Franca Valeri, al secolo Franca Norsa è una caratterista per vocazione. Dà vita, nei salotti mondani e intellettuali milanesi, quasi per sfizio, a numerosi, quanto esilaranti, personaggi, oltre a quello che ha rivissuto sul palco della kermesse sanremese dalla forte impronta romanesca, come quello della “signorina Cesira”, destinato a diventare “signorina snob”. Personaggi dall’accezione satirica, nati ispirandosi alla società dei benpensanti del capoluogo lombardo e non solo.


    La gavetta la fa in radio, nella trasmissione radiofonica “Il rosso e il nero”, ma il successo arriva presto. L’anno della svolta è il 1951, quando Franca Valeri fa un doppio esordio, quello in teatro, con una serie di sketch satirici sulla società dell’epoca, e sul grande schermo, recitando nel film “Luci del varietà”, che vede anche un’altra illustre prima volta, quella di Federico Fellini come regista. Agli esordi sono seguiti altri numerosi capolavori teatrali e cinematografici che hanno visto Franca Valeri recitare al fianco di grandi attori, da Sofia Loren ad Alberto Sordi.

    Teatro, cinema ma non solo. Anche televisione. Televisione di qualità. Franca Valeri debutta sul piccolo schermo nel 1954, portando nelle case degli italiani personaggi esilaranti come la “signorina snob” o la “sora Cecioni”. Recita in numerosi film per la tv e partecipa a numerosi programmi e trasmissioni. E, a 94 anni, Franca Valeri sembra avere ancora molto da dire e, soprattutto, molto da regalare al mondo delle spettacolo italiano, come ha dimostrato a Sanremo.

    547

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttriciCelebrità ItalianeSanremo 2016 Ultimo aggiornamento: Giovedì 20/02/2014 16:09
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI