Fondotinta: consigli per la scelta

Fondotinta

Probabilmente molte di voi durante l’estate non utilizzano il fondotinta e nessun altro prodotto per il make up. Anche io faccio parte di questa categoria di donne: niente trucco durante la stagione calda. Fra un po’ si ricomincerà a pensare ad acquistare nuovi prodotti per il trucco; uno di questi è il fondotinta.

  • visi
  • fondotinta
  • fondotinta
  • fondotinta

La cosa più importante quando si compra il fondotinta è scegliere il colore giusto: bisogna, infatti, evitare la differenza tra viso e collo che ci farebbe assomigliare a delle maschere. Per questo motivo la tonalità del fondotinta deve essere simile alla nostra carnagione, ancora meglio se scegliamo una tonalità leggermente più chiara.

Ecco quali sono le tonalità adatte ai vari tipi di carnagione.

Pelli chiare rosate: fondotinta rosato.
Pelli molto chiare, tendenti al pallido: fondotinta color avorio.
Pelli ambrate, olivastre e scure: fondotinta dorato.

Esistono diversi tipi di fondotinta:

  • Fluido. E’ quello più conosciuto e utilizzato, adatto soprattutto alle pelli secche. Si applica con una spugnetta o con le dita.
  • Compatto. Per la sua caratteristica coprente è ideale per le pelli con imperfezioni (macchie, cicatrici, occhiaie..)
  • Specifico. Può essere specifico per pelli grasse, e con acne, oppure specifico per pelli secche e delicate.
  • Effetto lifting. Ha un effetto levigante ed è ideale per coprire le prime rughe. Adatto alle pelli mature.
  • In mousse. Ha una texture ultra soft ed è adatto soprattutto alle pelli miste o grasse.

    Foto:
    www.theocompany.info
    www.makeupbag.net
    www.dollmyface.com

    • visi
    • fondotinta
    • fondotinta
    • fondotinta
    Segui Pour Femme

    Giovedì 06/08/2009 da in ,

    Commenta

    Ricorda i miei dati

    Pubblica un commento
    Paper Project
    Segui PourFemme
    Scopri PourFemme
    torna su