Foggia, 28enne muore travolta da un treno: voleva salvare il suo cane

Il cane le era sfuggito e la giovane cercava di salvarlo rincorrendolo sui binari, finendo per essere travolta e uccisa da un treno in arrivo. È morta così Dalila Iafelice, 28enne originaria di San Severo ma residente a Foggia. Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che il macchinista si sia trovato improvvisamente di fronte la ragazza senza poter far nulla per evitare il terribile schianto.

da , il

    Foggia, 28enne muore travolta da un treno: voleva salvare il suo cane

    Drammatica fine di una 28enne a Foggia: travolta e uccisa da un treno mentre cercava di salvare il suo cane. La ragazza, Dalila Iafelice, si era messa all’inseguimento del cucciolo che le ere sfuggito lungo i binari. Il macchinista non avrebbe potuto evitare il devastante impatto: l’incidente mortale è avvenuto lungo la linea ferroviaria Termoli-San Severo, nel tratto compreso tra Chieuti e Ripalta.

    Muore a 28 anni per salvare il suo cane: il treno la travolge

    Dalila Iafelice ha trovato la morte in un pomeriggio d’estate, che stava trascorrendo in compagnia del suo adorato cane. L’animale le sarebbe sfuggito lungo i binari della linea Termoli-San Severo, e nel tentativo di recuperarlo si sarebbe messa ad inseguirlo ignara del pericolo imminente. Poco dopo, un treno regionale l’ha travolta senza darle scampo. Il macchinista, secondo le prime ricostruzioni, si sarebbe trovato improvvisamente di fronte alla ragazza, senza poter fare nulla per evitare il terribile schianto.

    Un amore immenso per gli animali, poi la tragedia

    La giovane, originaria di San Severo e residente a Foggia, è morta mercoledì pomeriggio, colpita in pieno dal convoglio intorno alle 16.45. Il drammatico incidente ha causato l’interruzione del traffico ferroviario per diverse ore, per essere ripristinato intorno alle 20. Una morte che ha fatto piombare nel dolore la famiglia e tantissimi amici della ragazza, molto stimata nel foggiano, piuttosto conosciuta anche sui social per il suo immenso amore per gli animali.

    La notizia della scomparsa della 28enne ha colpito profondamente il tessuto sociale in cui era molto apprezzata. Tra le sue passioni, il calcio (sport che praticava) e la passione per il lavoro in pizzeria che svolgeva a Foggia. Prima di quell’istante fatale, aveva trascorso una mattinata al mare con il suo cane, Thiago e alcuni amici.