NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Festival di Sanremo 2017, gli ospiti sul palco dell’Ariston

Festival di Sanremo 2017, gli ospiti sul palco dell’Ariston
da in Attualità, Cantanti, Celebrità Italiane, Celebrità straniere, Sanremo 2017
Ultimo aggiornamento:

    Dopo aver ufficializzato la presenza di Maria De Filippi e l’assenza delle vallette e dei valletti, la grande curiosità sul Festival di Sanremo 2017 riguardava gli ospiti sul palco dell’Ariston, le presenze nelle 5 serate della kermesse canora dal 7 all’11 febbraio. Molti di loro sono stati ufficializzati prima, ma tanti sono stati svelati a poco a poco durante le serate del Festival e hanno affiancato Carlo Conti, alla sua terza conduzione, nonché direttore artistico e la regina dei talk e talent show Maria De Filippi. Di sicuro c’è stato un ricco parterre di ospiti nazionali e internazionali, con particolare attenzione alle tematiche sociali. Ripercorriamo allora tutti gli ospiti che hanno affiancato i conduttori durante Sanremo 2017.

    Siamo giunti alla finale della kermesse e questa notte si saprà il nome del vincitore. Archiviato Sanremo Giovani, terminato ieri con la vittoria di Lele Esposito, anche stasera il range degli ospiti è davvero alto.
    In ultima serata vedremo il giudice di X Factor Alvaro Soler autore del tormentone “Sofia” e Tina Kunakey, modella siciliana di appena 19 anni e fidanzata con Vincent Cassel. Il primo super ospite che darà il via all’ultima notte sanremese è Zucchero, per la prima volta all’Ariston come “guest”. Da non perdere: sarà protagonista di un duetto virtuale a sorpresa con Luciano Pavarotti, per ricordare il grande tenore. Sempre in ambito musicale, saliranno sul palco i Ladri di carrozzelle, che renderanno omaggio all’ex componente Piero Petrullo che di recente si è tolto la vita. Ma ancora talenti musicali come Rita Pavone che riceverà un premio alla carriera, mentre Paolo Vallesi e Amara canteranno Pace, brano dedicato agli italiani impegnati nelle missioni di pace. Previsto per questo motivo un collegamento con il Kosovo, a conferma della svolta sociale del Festival di Sanremo 2017, che quest’anno ha portato sul palco temi come bullismo, terremoto, precariato.

    Sul palco anche Alessandra Mastronardi, Diana Del Bufalo e Giusy Buscemi, protagoniste della fiction di Rai1 C’era una volta Studio Uno. Non mancherà l’ormai presenza fissa di Maurizio Crozza che potrebbe stupirci con una presenza reale questa volta. Staremo a vedere..
    Non mancheranno comunque le risate nemmeno con Enrico Montesano e Geppi Cucciari . Attesa anche la star di Masterchef Carlo Cracco.
    Si sono esibiti e si esibiranno sul palco ipertecnologico ideato dallo scenografo Riccardo Bocchini: per ogni esibizione, una scenografia diversa.

    GUARDA LE FOTO DELLA QUARTA SERATA DI SANREMO

    In apertura sono saliti sul palco due sopravvissuti della strage di Nizza del 14 luglio: Gaetano Moscato, con uno dei nipotini salvati durante l’attentato.
    Il menù degli ospiti musicali ha previsto il dj e producer tedesco Robin Schulz, reduce dal successo della sua ultima hit ‘Shed a Light (feat. Cheat Codes)’ con David Guetta. E per restare in tema dance music, c’è stato anche un omaggio ai grandi successi di Giorgio Moroder, presidente della giuria. Effetti spettacolari invece con la compagnia ‘volante’ Kitonb con strabilianti performance di danza aerea. Non è mancata la comicità con Virginia Raffaele che, dopo l’exploit dell’anno scorso ha imitato una svampita Sandra Milo. Parentesi glamour invece con Marica Pellegrinelli, la mamma super sexy, nonché compagna di Eros Ramazzotti.

    La serata delle Cover, vinta da Ermal Meta, ha visto ospiti internazionali della musica: da Mika a Lp. Il cantante anglo-libanese, reduce dal successo di Stasera a casa Mika, show andato in onda su Rai2 lo scorso autunno, si è esibito con un medley dei suoi brani più amati e un commuovente tributo a George Michael cantando “Jesus To A Child”, nonchè in un monologo contro la discriminazione. Laura Pergolizzi, in arte LP, cantautrice statunitense famosa per il singolo “Lost on you” ha anche ricevuto il Disco di Platino consegnato da Conti.

    In apertura di serata ci sono stati i bambini del Piccolo Coro “Mariele Ventre” dell’Antoniano di Bologna. I giovani cantanti, protagonisti da sempre dello Zecchino D’Oro sono saliti, per la prima volta, sul palco dell’Ariston per omaggiare i sessant’anni di storia della manifestazione canora dedicata ai più piccoli. E ancora i bambini protagonisti con l’Orquesta Reciclados Cateura, orchestra sostenuta dall’Unicef che realizza e suona strumenti musicali costruiti con materiali provenienti dalle discariche, ma anche quei 7000 nati dall’ostetrica di 92 anni Maria Pollacci, il primo dei quali nel 1945.
    Non è mancata la bellezza con Anoucka Delon e Annabelle Belmondo, rispettivamente figlia di Alain Delon e nipote di Jean Paul Belmondo, così come due grandi nomi del cinema italiano: Alessandro Gassman e Marco Giallini. Infine, parentesi comica con il duo Luca & Paolo, già protagonisti di diversi Festival di Sanremo e al fianco di Gianni Morandi nell’edizione 2011. Per la comicità, un inedito trio composto da Enrico Brignano, Gabriele Cirilli e /Flavio Insinna.

    L’ospite della seconda serata sanremese è Giorgia e la modella e attrice Sveva Alviti per rendere omaggio alla figura di Dalida, la cantante legata a Luigi Tenco scomparsa 30 anni fa.
    La seconda serata è stata l’occasione di parlare di lavoro prendendo a spunto un altro fatto triste della cronaca recente: il suicidio del precario 30enne di Udine. Ecco che è salito sul palco Salvatore Nicotra, l’impiegato statale da 40 anni con 239 giorni di ferie non godute che invita i dipendenti pubblici a non fare i furbetti.
    Sul palco la bellezza maschile, in primis quella dell’attore Keanu Reeves che con la trilogia di Matrix si è ritagliato un ruolo indelebile nella storia del cinema di fantascienza e dopo quella del cantante Robbie Williams, protagonista del bacio a Maria De Filippi. In ambito musicale, anche il gruppo di rock alternativo scozzese Biffy Clyro.
    Lo sport è stato protagonista di questa serata: dal cestista della nazionale Marco Cusin alla pallavolista Valentina Diouf e per finire Francesco Totti. Il bomber della Roma ha fatto da valletto annunciando i cantanti ed è stato protagonista di un’intervista doppia, in cui non sono mancate le risate. Prima di congedarsi ha tirato insieme a Conti i palloni in platea con i suoi autografi.

    Ad aprire il Festival sono stati gli Eroi dei nostri giorni: Vigili del Fuoco, Protezione Civile, Soccorso Alpino…tutti uomini e donne che hanno salvato vite umane nel terremoto del Centro Italia, all’Hotel Rigopiano e soccorso le vittime del maltempo. Sempre la stessa sera sono saliti sul palco dell’Ariston due giovani della campagna “Ma Basta” contro il bullismo, una vera piaga dei giorni nostri. Ne ha parlato poco dopo anche la giornalista Sky Diletta Leotta, vittima tempo fa di un hackeraggio sul suo profilo Instagram.

    SCOPRI CHI SONO TUTTI I CANTANTI IN GARA A SANREMO 2017

    Tiziano Ferro e Ricky Martin sono i super ospiti della prima serata. Tiziano Ferro, appena insignito del doppio disco di platino con oltre 100mila copie vendute col suo ultimo singolo Il mestiere della vita, torna al Festival di Sanremo due anni dopo la sua ultima esibizione e rende omaggio al grande Luigi Tenco. Ha duettato con la cantante Carmen Consoli. Ricky Martin invece coi suoi successi latini ha trasformato l’Ariston in una mega discoteca. Sul palco dell’Ariston la prima sera anche Raoul Bova e la sua bellissima compagna Rocío Muñoz Morales e la giornalista Sky Diletta Leotta.
    Ospiti della prima serata anche Paola Cortellesi e Antonio Albanese, che si sono cimentati nel canto per il pubblico sanremese.

    1497

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàCantantiCelebrità ItalianeCelebrità straniereSanremo 2017
    PIÙ POPOLARI