Festival di Sanremo 2017, Francesco Gabbani è il vincitore

da , il

    Si è conclusa la 67esima edizione del Festival di Sanremo decretando il suo vincitore: Francesco Gabbani. Dopo un anno strepitoso per il cantante, iniziato con la vittoria proprio a Sanremo Giovani nel 2016 con “Amen” arriva anche la sua vittoria nella categoria Campioni della kermesse canora italiana più importante. Occidentali’s Karma era la canzone senz’altro più vivace, che ha fatto ballare tutto l’Ariston, a partire dalle scimmie danzerine della coreografia. A sorpresa, arriva seconda Fiorella Mannoia, data per favorita e, cosa curiosa, anche vincitrice sul web su Wikipedia. E nemmeno lui ci credeva: prima della proclamazione ha detto che “non avevo mai pensato di poter essere nel palco di Sanremo insieme a Fiorella Mannoia”.

    Appena Carlo Conti ha proclamato il vincitore, Gabbani si è reso protagonista di un gesto bellissimo: si è inginocchiato davanti a Fiorella Mannoia, in segno di rispetto, quasi per chiederle scusa per aver soffiato il titolo ad un’artista importante come lei.

    Si conclude con questo verdetto l’edizione di Sanremo della coppia inedita Carlo Conti-Maria De Filippi: un successo, decretato da ascolti sempre alti che nella finale ha raggiunto il 58,4% di share. Con una media di 12.022.000 di telespettatori, questa è stata la migliore finale sanremese dal 2009, l’anno del 59esimo Festival presentato da Paolo Bonolis con Luca Laurenti. Un’edizione che ha visto anche un ricco parterre di ospiti nazionali e internazionali: dal mondo della musica, dello spettacolo, della moda e inerenti al sociale.

    I tre finalisti: premiati anche con altri riconoscimenti

    Dopo una Finale di Festival ricca di ospiti, vengono annunciati i tre finalisti in gara a Sanremo 2017: sono Fiorella Mannoia, Francesco Gabbani e Ermal Meta. Fiorella Mannoia alla quinta partecipazione, Gabbani ed Ermal la seconda. Il trio conquista anche altri premi.

    Per Ermal, classificato terzo, è stato un trionfo questo Sanremo: con il suo brano “Vietato Morire” è riuscito a portare a casa l’ambito premio della Critica Mia Martini e l’interpretazione magistrale del brano di Modugno “Amara terra mia” gli ha valso il Premio Cover.

    Anche per Fiorella Mannoia: oltre al secondo posto ha ricevuto per questo Festival anche il premio della sala stampa radio-tv-web “Lucio Dalla” e il premio Bardotti come miglior testo. Insomma un trionfo anche per l’artista di 63 anni con il brano “Che sia benedetta”. Anche per Francesco Gabbani doppietta: il vincitore della 67esima edizione del Festival riceve anche il premio TimMusic per il suo brano, il più ascoltato in streaming.

    GUARDA L’INTERVISTA DI POURFEMME A FRANCESCO GABBANI

    Annunciato anche il premio Bigazzi per il miglior arrangiamento che va a Al Bano per ‘Di rose e di spine’.

    Ma il primo posto l’ha conquistato Francesco Gabbani, il 35enne di Carrara che ha lavorato per molti anni sia come musicista che come fonico e tecnico di palco. Alla 67esima edizione del Festival, oltre che per la canzone Francesco si è fatto notare per le sue esibizioni in cui era accompagnato da un ballerino con un costume da gorilla, mentre lui danzava . Nella sua seconda esibizione, invece, era stato lui a indossare il costume da scimmia. Dietro l’animale c’è Filippo Ranaldi, 28 anni, coreografo di X-Factor. L’idea della scimmia danzante è stata di Gabbani, che già lo scorso anno con “Amen” aveva puntato sulla parte coreografica. E “Occidentali’s Karma” già prima della sua proclamazione a vincitore, era trionfatore sul web: aveva spopolato sui social il suo balletto.

    Il balletto di Francesco Gabbani con la scimmia

    NELLA CATEGORIA GIOVANI IL VINCITORE E’ LELE ESPOSITO

    La classifica integrale di Sanremo 2017

    1 Francesco Gabbani

    2 Fiorella Mannoia

    3 Ermal Meta

    4 Michele Bravi

    5 Paola Turci

    6 Sergio Sylvestre

    7 Fabrizio Moro

    8 Elodie

    9 Bianca Atzei

    10 Samuel

    11 Michele Zarrillo

    12 Ludovica Comello

    13 Marco Masini

    14 Chiara

    15 Alessio Bernabei

    16 Clementino

    GUARDA CHI SONO STATI I CANTANTI ELIMINATI DURANTE LA GARA

    Il testo del brano ‘Occidentali’s Karma’

    Essere o dover essere

    Il dubbio amletico

    Contemporaneo come l’uomo del neolitico.

    Nella tua gabbia 2×3 mettiti comodo.

    Intellettuali nei caffè

    Internettologi

    Soci onorari al gruppo dei selfisti anonimi.

    L’intelligenza è démodé

    Risposte facili

    Dilemmi inutili.

    AAA cercasi (cerca sì)

    Storie dal gran finale

    Sperasi (spera sì)

    Comunque vada panta rei

    And singing in the rain.

    Lezioni di Nirvana

    C’è il Buddha in fila indiana

    Per tutti un’ora d’aria, di gloria.

    La folla grida un mantra

    L’evoluzione inciampa

    La scimmia nuda balla

    Occidentali’s Karma.

    Occidentali’s Karma

    La scimmia nuda balla

    Occidentali’s Karma.

    Piovono gocce di Chanel

    Su corpi asettici

    Mettiti in salvo dall’odore dei tuoi simili.

    Tutti tuttologi col web

    Coca dei popoli

    Oppio dei poveri.

    AAA cercasi (cerca sì)

    Umanità virtuale

    Sex appeal (sex appeal)

    Comunque vada panta rei

    And singing in the rain.

    Lezioni di Nirvana

    C’è il Buddha in fila indiana

    Per tutti un’ora d’aria, di gloria.

    La folla grida un mantra

    L’evoluzione inciampa

    La scimmia nuda balla

    Occidentali’s Karma.

    Occidentali’s Karma

    La scimmia nuda balla

    Occidentali’s Karma.

    Quando la vita si distrae cadono gli uomini.

    Occidentali’s Karma

    Occidentali’s Karma

    La scimmia si rialza.

    Namasté Alé

    Lezioni di Nirvana

    C’è il Buddha in fila indiana

    Per tutti un’ora d’aria, di gloria.

    La folla grida un mantra

    L’evoluzione inciampa

    La scimmia nuda balla

    Occidentali’s Karma.

    Occidentali’s Karma

    La scimmia nuda balla

    Occidentali’s Karma

    Dolcetto o scherzetto?