Festival del Cinema di Cannes 2012, i look della prima giornata [FOTO]

da , il

    Comincia oggi il Festival del Cinema di Cannes 2012, giunto ormai alla sua 65esima edizione. Tra film e proiezioni, il tappeto rosso della Croisette sarà anche un’occasione unica per ammirare le star internazionali più amate e i loro abiti da sogno. In questo 2012 il Festival sarà dedicato a Marilyn Monroe, per ricordare il 50esimo anniversario della sua scomparsa. Madrina della cerimonia d’apertura che si terrà questa sera Grand Théâtre Lumière sarà invece la bellissima Bérénice Bejo. Seguite con noi tutti i retroscena del Festival e i look più ricercati e sbalorditivi dei vip.

    I look della serata inaugurale

    Diane Kruger

    Dopo la presentazione della giuria, ecco sfilare sul red carpet le bellissime attrici che prenderanno parte al Festival del Cinema di Cannes. Non possiamo non cominciare parlando della favolosa Diane Kruger che, tolto il mini dress firmato Versus, ha indossato un abito monospalla azzurro firmato Giambattista Valli. Diane ha così partecipato alla premiere del film Moonrise Kingdom e alla cerimonia di apertura: una visione celestiale che ha incantato fotografi e partecipanti. Completavano il suo look orecchini in diamanti e una piccola clutch. L’attrice orientale Fan Bingbing ha invece indossato un abito stampato di Christopher Bu: un look elegantissimo ma anche sbarazzino. Completavano il suo look preziosi orecchini di Chopard e una clutch firmata Elie Saab. Ha invece scelto la moda concettuale di Haider Ackermann la raffinata Tilda Swinton che come sempre è apparsa elegantissima e molto chic. La cerimonia di apertura del Festival di Cannes 2012 è stata presieduta dalla madrina Bérénice Béjo che ha indossato un favoloso abito rosso firmato Louis Vuitton: anche per lei, come per moltissime altre attrici, hanno arricchito il look gioielli firmati Chopard. Eva Herzigova indossava invece un abito rosa cipria di Dolce & Gabbana, Freida Pinto ha sfoggiato un originale look firmato Michael Angel, Eva Longoria ha scelto la classe di Marchesa e Jane Fonda era un vera diva in Atelier Versace. Chi era la vostra preferita?

    I look della prima giornata del Festival del Cinema di Cannes 2012

    Fan Bing Bing

    Per quanto riguarda i look dei vip, ha incantato come sempre la divina Diane Kruger che per l’occasione e per presentazione pomeridiana ha scelto un miniabito della collezione Versus autunno inverno 2012-2013 con sandali Katima di Jimmy Choo. Una donna bellissima e un’attrice molto apprezzata che non sbaglia mai look, soprattutto per le occasioni più importanti. Molto chic anche Tilda Swinton con blusa color carne e gonna turchese: sfoggiava anche bellissimi occhiali da sole, da vera diva.

    La giuria del Festival di Cannes 2012

    Cannes 2012 la Giuria

    Nei prossimi giorni saranno davvero tantissimi i vip che sfileranno sul red carpet di Cannes. Qualche nome? Ci sarà Nicole Kidman, per la premiere di The Paperboy e di Hemingway & Gellhorn, Brad Pitt, per il nuovo film di Dominik Killing Them Softly e Isabelle Huppert, oltre a Jessica Chastain, Marion Cotillard, Robert Pattinson, Kristen Stewart, Zac Efron, Kylie Minogue, Pete Doherty e la bellissima Audrey Tautou. Grandi nomi anche per la giuria del Festival del Cinema di Cannes 2012: Nanni Moretti è il presidente e sarà affiancato da Ewan McGregor, Diane Kruger e Jean Paul Gaultier, Hiam Abbass, Emmanuelle Devos, i registi, Andrea Arnold, Alexander Payne, Raoul Peck, che hanno già sfilato per il photocall del film “Moonrise kingdom”.

    I film in concorso a Cannes 2012

    AFF 15x20.indd

    Ed ecco tutti i film in concorso:

    Moonrise Kingdom, di Wes Anderson

    De Rouille et d’Os, di Jacques Audiard

    Holy Motors, di Leos Carax

    Cosmopolis, di David Cronenberg

    The Paperboy, di Lee Daniels

    Killing Them Softly, di Andrew Dominik

    Reality, di Matteo Garrone

    Amour, di Michael Haneke

    Lawless, di John Hillcoat

    In Another Country, di Sangsoo Hong

    Taste of Money, di Sangsoo Im

    Like Someone In Love, di Abbas Kiarostami

    The Angels’ Share, di Ken Loach

    Beyond the Hills, di Cristian Mungiu

    Baad El Mawkeaa (Apres la bataille), di Yousry Nasrallah

    Mud, di Jeff Nichols

    Vous N’avez encore rien vu, di Alain Resnais

    Post Tenebras Lux, di Carlos Reygadas

    On the Road, di Walter Salles

    Paradies: Liebe, di Ulrich Seidl

    Jagten (The Hunt), di Thomas Vinterberg

    Fuori concorso:

    Io e te, di Bernardo Bertolucci

    Une Journee particuliere, di Gilles Jacob e Samuel Faure

    Therese Desqueiroux, di Claude Miller (film di chiusura)

    Dario Argento’s Dracula, di Dario Argento (Séance De Minuit)

    Ai To Makoto, di Takashi Miike (Séance De Minuit)

    Madagascar 3, Europe’s Most Wanted, di Eric Darnell E Tom Mcgrath

    Hemingway & Gellhorn, di Philip Kaufman

    Special Screenings:

    Der Müll Im Garten Eden, di Faith Akin

    Roman Polanski: A Film Memoir, di Laurent Bouzereau

    The Central Park Five, di Ken Burns, Sarah Burns And David Mcmahon

    Les Invisibles, di Sébastien Lifshitz

    Journal De France, di Claudine Nougaret E Raymond Depardon

    A musica segundo Tom Jobim, di Nelson Pereira Dos Santos

    Villegas, di Gonzalo Tobal

    Mekong Hotel, di Apichatpong Weerasethakul

    Un Certain Regard:

    Miss Lovely, di Ashim Ahluwalia

    La Playa, di Juan Andrés Arango

    Les Chevaux de Dieu, di Nabil Ayouch

    Trois Mondes, di Catherine Corsini

    Antiviral, di Brandon Cronenberg

    7 Dias en La Habana, di B. Del Toro, P. Trapero, J. Medem, E. Suleiman, J. C. Tabio, G. Noe And L. Cantet

    Le Grand soir, di Benoit Delepine And Gustave Kervern

    Laurence Anyways, di Xavier Dolan

    Despues De Lucia, di Michel Franco

    Aimer A perdre la raison, di Joachim Lafosse

    Mystery, di Lou Ye

    Student, di Darezhan Omirbayev

    La Pirogue, di Moussa Toure

    Elefante Blanco, di Pablo Trapero

    Confession of a Child of the Century , di Sylvie Verheyde

    11.25 The Day He Chose His Own Fate , di Koji Wakamatsu

    Beasts of the Southern Wild, di Benh Zeitlin