Festa della Donna: un menù tutto giallo [FOTO]

Festa della Donna: un menù tutto giallo [FOTO]
da in Chiacchiere fra amiche, Cucina, Festa della donna
Ultimo aggiornamento:

    Venerdì 8 marzo si celebra la Festa della Donna; se festeggiate in casa, con il partner o con le amiche, potete preparare un menù tutto giallo, a tema con il colore predominante della festa.Non dimenticate di apparecchiare con una tovaglia decorata di giallo, di aggiungere qualche dettagli nei colori della primavera come il rosa, iper-femminile ma anche il violetto e di mettere al centrotavola una o più mimose.


    Le dosi delle ricette che troverete di seguito sono per 4 persone.

    Ingredienti: 5 uova sode, 150 gr. di tonno, 1 cucchiaio di pasta di acciughe, 100 gr. di maionese, olio, sale e pepe.
    Preparazione: dividere le uova a metà per il lungo, estrarre i rossi, schiacciarli e amalgamare con la maionese e la salsa di acciughe. Frullare il composto e riempire con questo le chiare d’uovo.
    Servire questo antipasto accompagnato con crostini di pane.

    Questa è sicuramente una classica ricetta “gialla”. C’è una leggenda che riguarda il risotto allo zafferano, detto anche “alla milanese“. Questa pietanza nacque intorno al 1500, quando un artigiano sposò la figlia del vetraio per cui lavorava. Per stupire gli invitati durante il banchetto utilizzò lo zafferano per colorare il risotto di giallo; solitamente questa spezia veniva usata per preparare i colori per dipingere.

    Ingredienti: 350 gr. di riso, 1 cipolla piccola, 1 litro di brodo, 1 bicchiere di vino bianco, 125 gr. di burro, 1 bustina di zafferano, sale, pepe, parmigiano a piacere.
    Preparazione: preparare un soffritto con un cucchiaio di burro e la cipolla tritata finemente, poi unire il riso facendolo tostare. Unire il bicchiere di vino bianco e fare evaporare a fuoco alto, mescolando.

    Unire poi due mestoli di brodo caldo.
    Continuare a mescolare e, quando tutto il brodo sarà assorbito, aggiungerne altri due mestoli. Continuare così fino a completa cottura.
    A metà cottura versare la bustina di zafferano facendolo amalgamare bene.
    A fine cottura togliere il riso dal fuoco e farlo mantecare con il resto del burro e con il parmigano.

    Ingredienti: 800 gr di manzo, 30 gr. di burro, 2 cucchiai di olio, una bustina di zafferano, 2 foglie di alloro, sedano, mezza carota, 1 cipolla media, 1/2 litro di vino bianco secco, 3 cucchiai di panna, sale.
    Preparazione: preparare in una casseruola un soffritto con l’olio, la carota, la cipolla e il sedano tritati finemente. Inserire il pezzo di manzo e rosolare per alcuni minuti; aggiungere l’alloro e il vino, coprire con un coperchio e fare cuocere per tre ore a fuoco basso, bagnando, se necessario, con altro vino. Per diminuire i tempi di cottura, potete utilizzare la pentola a pressione.
    A cottura ultimata, affettare la carne e riporla in una pirofila. Frullare il sugo di cottura, unire lo zafferano, la panna, il burro e il sale e fare scaldare per alcuni minuti a fuoco basso. Versare il composto sulle fette di arrosto e servire accompagnato da un contorno di insalata di mais.

    Per finire, come frutta potete mettere in tavola dell’ananas, servito con gelato alla crema e la famosa torta mimosa.

    658

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Chiacchiere fra amicheCucinaFesta della donna Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/06/2016 07:40
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI