Festa della Donna: come preparare una cena veloce ma perfetta [FOTO]

Festa della Donna: come preparare una cena veloce ma perfetta [FOTO]
da in Cucina, Festa della donna, Feste, Primo Piano, Ricette
Ultimo aggiornamento:

    Ragazze, siete pronte per una nuova Festa della Donna? L’ennesimo 8 marzo da festeggiare in qualche modo, possibilmente senza doverci sottoporre alla visione del solito improbabile spogliarello maschile improvvisato? Lo so che adesso cominciate a scuotere la testa, a dire che no, che basta, che delle mimose non se ne può più, che sono ricorrenze fatte solo per far vendere qualche fiore e riempire i locali… Insomma, va bene, avete ragione, le proposte in giro sono banali, stupide, noiose. Ma questo non significa che l’8 marzo vada trascurato tout court! Si possono organizzare tante belle cose in questa giornata, tutte al femminile.

    Come il “coccolarci” con un bel trattamento, magari un massaggio rilassante, in una Spa, oppure un’uscita al cinema con le amiche, oppure una bella cenetta a casa! Semplice, veloce, stuzzicante e divertente. Praticamente perfetta. Per mettere su un menù sfizioso in quattro e quattr’otto non bisogna essere Pellegrino Artusi, basta giusto un po’ di fantasia. Ad esempio, potete aprire frigo e dispensa e curiosare per vedere se c’è qualcosa in interessante. Mettiamo che, per puro caso, abbiate degli spaghetti, del tonno in scatola, un vasetto di capperi, dell’aglio e del prezzemolo.

    Potreste preparare una buona spaghettata alla marinara in questo modo. Sgocciolate e spezzettate il tonno in una ciotola, tritate l’aglio e il prezzemolo con la mezzaluna, in modo che diventino quasi cremosi e uniteli al tonno. Sciacquate benissimo i capperi sotto l’acqua corrente per eliminare il sale in eccesso, tritateli e aggiungeteli al resto del condimento.

    Se vi piace il gusto piccante, potete aggiungere anche del peperoncino in polvere o secco e spezzettato.

    Versate del buon olio extravergine d’oliva e lasciare insaporire così com’è. Quando sarà il momento, cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata e versateli nella ciotola con il tonno marinato, mescolate per bene, se necessario aggiungete ancora un po’ d’olio e servite. Una pasta deliziosa, che vi sorprenderà. Per un buon secondo, ugualmente a base di pesce, potreste optare per la ricetta (semplicissima) del merluzzo alla livornese de I menù di Benedetta (Parodi).

    Vi servono dei filetti di merluzzo surgelati, delle cipolline intere, dei capperi, delle olive e della passata di pomodoro. Dovrete mettere a scaldare, in un tegame ampio, dell’olio in cui farete rosolare per pochissimo le cipolline e anche qualche spicchio d’aglio. Quindi aggiungerete la passata di pomodoro, e farete andare per una decina di minuti a fuoco dolce prima di unire i filetti di merluzzo, le olive e i capperi.

    Un altro quarto d’ora circa di cottura, un’aggiustatina di sale e di peperoncino, et voila, un secondo da leccarsi i baffi. Verdure fresche in pinzimonio per contorno (sedano, finocchio, carote) e un buon gelato di frutta come dessert (giallo, come quello all’ananas) o la classica torta mimosa (anche acquistata al volo in pasticceria), e la vostra magnifica cena super veloce per la Festa della Donna è fatta, davvero in pochissimo tempo.

    Una tavola semplice, apparecchiata come al solito ma magari con qualche tocco di giallo – come un rametto di mimose o altri fiorellini dello stesso colore come segnaposto - che fa tanto 8 marzo, un vino bianco freschissimo, perché no, magari delle bollicine, renderanno questo momento davvero speciale, da trascorrere con le donne a cui volete bene, che siano amiche, parenti, la mamma

    664

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CucinaFesta della donnaFestePrimo PianoRicette Ultimo aggiornamento: Giovedì 01/03/2012 10:45
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI