Natale 2016

Festa del papà: le origini e la storia

Festa del papà: le origini e la storia
da in Famiglia, Festa del Papà, Feste
Ultimo aggiornamento:

    festa-del-papa

    La Festa del papà è alle porte ma non tutti, probabilmente, ne conoscono le origini, che a quanto pare sarebbero statunitensi. Secondo i documenti in nostro possesso, questa importante ricorrenza, diffusa in tutto il mondo, risalirebbe ai primi decenni del XX secolo e a quanto pare, venne festeggiata per la prima volta il 5 luglio 1908 a Fairmont, West Virginia. Merito della Signora Sonora Smart Dodd, che ispirata da un sermone dedicato alle mamme, volle organizzare una festa simile per i papà.

    La si celebra in tutto il mondo, qui in Italia il 19 marzo, altrove in altre date, a seconda delle usanze territoriali. Ma la persona che l’avrebbe concepita e soprattutto ufficializzata per la prima volta è una sola, la Signora Sonora Smart Dodd. Fu nel 1909 che, ispirata da un sermone ascoltato in chiesa durante la festa delle mamme, ebbe la brillante idea di organizzare una festa per tutti i papà. La ricorrenza venne celebrata il 19 giugno 1910, mese di nascita del padre di Sonora. Ed è proprio nella terza domenica del mese di giugno che viene festeggiata ancora oggi negli USA, mentre nei paesi cattolici corrisponde solitamente al giorno di San Giuseppe, padre putativo di Gesù nonché archetipo del padre devoto. Santo conosciuto per la sua estrema dedizione ai più poveri, agli indifesi, agli orfanelli e alla ragazze nubili, ma anche ai falegnami.

    Ragion per cui in alcune zone d’Italia, in occasione della Festa del papà, si è soliti invitare a pranzo i poveri del quartiere.

    GUARDA LE POESIE DA DEDICARE PER LA FESTA DEL PAPA’

    Altrove i festeggiamenti prevedono riti propiziatori in vista della bella stagione in arrivo. In altre parti del mondo, la ricorrenza celebra invece i padri in senso lato, intesi come padri della nazione: è il caso della Thailandia e della Russia. Diversi sono anche i modi di festeggiare la ricorrenza, a seconda del paese: qui da noi solitamente si prevede la consegna di un piccolo pensiero al papà nonché la preparazione di dolci tipici, dalle zeppole napoletane ai bigné, che secondo tradizione lo stesso San Giuseppe fu costretto a vendere per mantenersi all’estero. E ancora la caratteristica raviola, le crispelle di riso e le zeppole di riso, prelibatezze dedicate a tutti i papà.

    GUARDA I REGALI FAI DA TE DA REALIZZARE CON I BAMBINI PER LA FESTA DEL PAPA’

    449

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FamigliaFesta del PapàFeste

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI