Federica Pellegrini portabandiera dell’Italia ai Giochi Olimpici 2016

Federica Pellegrini portabandiera dell’Italia ai Giochi Olimpici 2016
da in Celebrità Italiane, Donne in Carriera, Federica Pellegrini, Sport
Ultimo aggiornamento:

    Federica Pellegrini rappresenterà l’Italia alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016. Il ruolo di portabandiera azzurro ai Giochi olimpici di Rio 2016 è stato affidato alla primatista mondiale in carica dei 200 m stile libero ed europea dei 400 m. La notizia è stata comunicata dal presidente del Coni, Giovanni Malagò, che ha parlato di una scelta a furor di popolo. La grande star del nuoto sarà la quinta donna portabandiera della storia italiana, dopo la ginnasta Miranda Cicognani a Helsinki 1952, la saltatrice in alto Sara Simeoni a Los Angeles 1984 e le fiorettiste Giovanna Trillini e Valentina Vezzali rispettivamente ad Atlanta 1996 e a Londra 2012.

    La cerimonia di consegna del Tricolore si terrà il 22 giugno presso il Palazzo del Quirinale. In quell’occasione Federica Pellegrini e la sprinter paralimpica Martina Caironi riceveranno il tricolore dal Capo dello Stato Sergio Mattarella. La fidanzata di Filippo Magnini, Federica Pellegrini, ha commentato a caldo la notizia: “E’ il coronamento di anni e anni di carriera fatti di grandi sconfitte e grandissime vittorie, momenti dove mi sono persa e momenti dove mi sono ritrovata o altri… Dove ho perso qualcuno di importante”. Ha condiviso questa grande gioia con i suoi follower su Instagram e ha scritto: “Nonostante tutto ogni volta che vado a letto la sera mi dico che ne è valsa la pena perché ho saputo combattere sempre, senza mai mollare, pronta a ricominciare tutto la mattina successiva!”.

    GUARDA LE FOTO DELLE CAMPIONESSE SPORTIVE ITALIANE

    Il nuovo volto dello sport italiano ai prossimi Giochi Olimpici ha poi smorzato le polemiche del passato legate al suo gran rifiuto del 2012 durante la conferenza stampa. “Quella vicenda mi ha fatto davvero male – ha spiegato Federica Pellegrini – Io sono molto patriottica, nella nazionale viviamo per il tricolore. All’epoca dissi cose che a me sembravano logiche, il giorno dopo avevo i 400 metri, una gara a cui tenevo tanto.

    Purtroppo furono male interpretate dagli addetti ai lavori. Ma oggi è tutto diverso, per me sarà una grande emozione”.

    La campionessa italiana di nuoto ha poi sottolineato che a Rio de Janeiro porterà la voglia di combattere sempre e comunque sia nella vita sia nello sport e ha pubblicamente ringraziato il suo storico tecnico Alberto Castagnetti scomparso nel 2009 e il presidente del Coni Giovanni Malagò per aver creduto in lei quando le cose non andavano bene. Il grande evento sportivo si avvicina e Federica Pellegrini è più forte e determinata che mai. Forza azzurri!

    483

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Celebrità ItalianeDonne in CarrieraFederica PellegriniSport Ultimo aggiornamento: Mercoledì 27/04/2016 17:11
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI