Fai da te per Pasqua: le uova dipinte

da , il

    Manca un mesetto circa e poi sarà Pasqua. Cosa ne dite di iniziare a preparare delle decorazioni? Devono essere allegre, colorate, dare gioia alla casa, anche perchè Pasqua cade in Primavera. La leggenda racconta che la Notte, nera ed alata, si unì a Vento e diede alla luce un uovo, dal quale uscirono i progenitori dell’umanità. Nell’uovo è, quindi, racchiusa l’origine della vita stessa. Per questo motivo, l’uovo è fin dall’antichità un dono primaverile. Le uova colorate venivano nascoste tra i semi del frumento per favorire un raccolto abbondante; si usava anche strofinare le uova sul dorso delle bestie da pascolo come rito propiziatorio.

    Come si dipingono le uova?

    E’ molto semplice, e, soprattutto divertente. Decorare le uova è un passatempo sicuramente gradito ai bambini.

    Dovete procurarvi:

  • Le uova.
  • Un chiodo nuovo, non arrugginito.
  • Tempere.
  • Colla vinilica.
  • Stuzzicadenti per spiedini.
  • Spugna per fiori.
  • Ecco come si fa.

  • Dovete forare sopra e sotto l’uovo con un chiodo e soffiare dentro il foro per far uscire il contenuto (non gettatelo via: preparate qualcosa di buono!). Cercate di fare molta attenzione a non rompere il guscio.
  • Mettete il guscio vuoto sotto il getto dell’acqua del rubinetto per sciacquare l’interno, poi fate asciugare bene.
  • Inserite nel foro lo stuzzicadenti per spiedino, poi versate dentro la colla vinilica fino a riempire l’uovo.
  • Lasciate asciugare 24 ore.
  • Dipingete le uova come preferite, facendo sempre molta attenzione a non premere troppo con il pennello.
  • Lasciate asciugare.
  • Inserite gli stuzzicadenti con le uova dipinte in vasi o bicchieri in cui avete inserito la spugna per fiori.
  • Buon lavoro!