NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Estate: alta manutenzione del corpo

Estate: alta manutenzione del corpo
da in Bellezza, Salute E Benessere, ceretta, liposuzione

    Stagione estiva: tempo di alta manutenzione del corpo e, se possibile, anche della mente. Cellulite, peli superflui, chili di troppo, pelle a buccia d’arancia, scarsa tonicità muscolare, piedi sofferenti? in estate siamo pronte a trovare rimedi naturali e-non a tutti questi problemi. I consigli ci sono, serve solo tanta pazienza.

    Dati recenti testimoniano il grande uso che le italiane fanno dei prodotti cosmetici specie nei mesi pre-estivi: a quanto pare, prepararsi al gran momento della sfilata in spiaggia mette sempre un po’ d’agitazione. Nel 2007 sono stati spesi 111 milioni di euro per l’acquisto di anticellulite, 373 milioni in deodoranti e 68 milioni in prodotti per la depilazione.

    CAMBIARE PELLE: L’esfoliazione

    Momento irrinunciabile, il “cambio di pelle” apporta numerosi benefici: oltre ad eliminare le cellule morte, una buona esfoliazione permette di preparare il campo ad un trattamento anticellulite, migliorare la circolazione sanguigna e addirittura stanare quei peli che rimangono sottopelle. I metodi più diffusi sono guanto di crine, kessa e gommage con granuli esfolianti. Un consiglio utile sarebbe quello di effettuare il body-brushing ogni giorno prima della doccia, applicando la spazzola di crine sulla pelle asciutta, procedendo dal basso (pianta del piede) verso l’alto (evitando décolleté e viso). Subito dopo, spalmate una crema idratante e il gioco è fatto!

    MIGLIORARE LA SILHOUETTE

    Dopo un inverno poco attivo e un po’ pigro, i sensi di colpa abbondano, così come i rotolini sui fianchi, pancia e cosce, da sempre punti critici del corpo femminile. Da oggi, però, niente paura: c’è un trattamento non chirurgico ad ultra-suoni che pare faccia miracoli. Con tre sedute di Ultra-Shape, infatti, le zone critiche verranno rimodellate e l’effetto sarà quello tipico della liposuzione. A garantircelo è Maurizio Nava, chirurgo plastico di Milano. L’unico problema sarà riempire il portafoglio prima del trattamento: ogni seduta dura all’incirca un’ora e costa 800 euro.

    CERETTA: La preferita in estate

    Motivata dalla voglia di sentirsi bene e femminili al 100%, le nuove statistiche dicono che la depilazione non è più un favore che le donne fanno agli uomini.

    Momento divertente nel rituale della bellezza, ogni donna sceglie il metodo a lei più congeniale per liberarsi dai peli superflui: il rasoio (specie se usa-e-getta) resta il metodo più utilizzato per le gambe. In estate, però, vista la lunga esposizione di pelle nuda al pubblico, gran parte delle donne preferisce la più duratura ceretta, che -se fatta a casa- prevede il rischio della famosa scottatura o della depilazione a chiazze, dal momento che da sole non si riesce a raggiungere tutti i punti che si vorrebbe. Molto consigliate sono le strisce che -se opportunamente riscaldate, magari col phon se si è in viaggio- assicurano un effetto ottimale.

    Se poi volete così bene alla vostra pelle e intendete coccolarla, c’è la ceretta ayurvedica, a base di una resina naturale e burro di karité, ideale per le pelli delicate e con capillari visibili e la ceretta orientale, che a Milano si pratica al Moresko Hammam Cafè.

    C’è poi chi tra di voi ha un animo talmente artistico da voler (ri)disegnare anche le parti intime? eccovi accontentate: il Bikinelle somiglia tanto a quelle formine usate in cucina per dare forma ai biscotti e il suo utilizzo è infatti simile: basta posizionarlo sulla parte che si intende “decorare” e radere tutto intorno. I disegni sono tanti e soddisfano un po’ tutti i gusti. Provare per credere. Io, a questo giro, passo :P

    705

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaSalute E Benesserecerettaliposuzione
    PIÙ POPOLARI