Emmanuelle Bèart entra nel club delle pentite del bisturi [FOTO]

Emmanuelle Bèart entra nel club delle pentite del bisturi [FOTO]
da in Attrici, Bellezza, Chirurgia e Medicina Estetica, Cinema, Labbra, Mente
Ultimo aggiornamento:

    La splendida attrice francese Emmanuelle Bèart, interprete di tante pellicole di successo, sia in patria che all’estero (tra cui, come forse ricorderete, anche un Mission Impossible), ha deciso di entrare in un club molto speciale, quello delle “pentite del bisturi”. La bella Emmanuelle, a 48 anni appare infatti molto diversa dalla incantevole fanciulla dai lineamenti delicatamente cesellati che aveva debuttato negli anni Ottanta, entrando subito nel novero delle donne più belle del grande schermo. Ma non è colpa degli anni che passano, se per la Bèart si può parlare di trasformazione vera e propria.

    La diva negli ultimi anni è apparsa con i tratti del volto completamente modificati dal bisturi: labbra a canotto con un terribile effetto “muso lungo”, zigomi gonfiati ed espressione congelata. Un vero disastro, come ora, molto onestamente, ammette lei stessa: “Bisogna trovare la forza di opporsi a questa deriva del bisturi, a me è venuto male – ha confessato Emmanuelle – Certo, se all’epoca mi fossero piaciute le mie labbra, tutto questo non sarebbe accaduto”.

    Incredibile pensare che una ragazza dalla bellezza così apparentemente perfetta, così ammirata da mezzo mondo, si sia sentita a tal punto insicura del proprio aspetto da dover ricorrere al lavoro di un chirurgo estetico, peraltro, visti i risultati, neppure troppo bravo. Incredibile soprattutto a ben guardare le pellicole interpretate dall’attrice prima delle operazioni estetiche, film d’autore come “Nelly e Monsieur Arnaud”, o lo struggente “Un cuore in inverno”, dove la diva, e con lei la sua bocca, appaiono meravigliose.

    Insomma, evidentemente anche le star del cinema piangono sui loro difetti, ammesso che esistano e che tali si possano definire, ma invece di recarsi dal primo medico estetico pronto a ritoccarle, meglio farebbero a rinforzare il loro carattere, e lavorare sulla personalità. Ma questo discorso vale un po’ per tutte noi, alla fine. Emmanuelle non è certo la prima ad aver ammesso di aver esagerato con botox e bisturi, tra le tante basterà citare anche la altrettanto bella Nicole Kidman.

    Attrici di enorme talento, donne stupende e star celebrate e ricchissime, che tuttavia cadono vittime di un clamoroso equivoco imposto dai Media: bellezza=giovinezza, da perseguire a tutti i costi. Volti di plastica che sembrano tutti uguali, è questo il modello estetico a cui davvero ci vogliamo uniformare? Riflettiamoci, magari grazie alla celebre frase di una che dell’estetica se ne è sempre fregata, ma del cui viso non ci dimenticheremo mai, Anna Magnani, che ad un truccatore disse: “Le rughe non coprirle, che ci ho messo una vita a farmele venire”.

    487

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttriciBellezzaChirurgia e Medicina EsteticaCinemaLabbraMente Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/06/2016 07:40
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI