Emergenza caldo: consigli dal ministero della Salute

Emergenza caldo: consigli dal ministero della Salute
da in Alimentazione, Salute E Benessere, Mare, prevenzione
Ultimo aggiornamento:

    In questi giorni è arrivata un’ondata di caldo che secondo gli esperti durerà per tutta la settimana, ma come fare a gestire queste temperature senza rischiare di stare male? Come ogni anno il ministero della Salute ha stilato una lista, scaricabile dal sito ufficiale, in cui troverete le linee guida per vivere al meglio nonostanza il caldo e per non rischiare di sentirsi, ci vuole un po’ di attenzione soprattutto nel monitoraggio delle fasce a rischio che sono prevalentemente anziani, bambini e persone malate. Ecco dei consigli per non farci piegare dal caldo e per scongiurare problemi e colpi di calore.

    Ecco i consigli del ministero della Salute:

    • Preferite pasti leggeri in modo da non appesantirvi troppo e soprattutto dovete evitare l’alcol che con il caldo provoca giramenti di testa.
    • Uscite di casa nelle ore meno calde della giornata, diciamo o la mattina presto, entro le 10, o dopo le 18.
    • Cercate di evitare di fare attività fisica intensa, se proprio ci tenete fatela la sera o nel tardo pomeriggio.
    • Indossate indumenti leggeri e preferibilmente di cotone per far traspirare la pelle.
    • Quando uscite dovete sempre proteggere la testa dal sole con un cappellino.
    • In estate è essenziale proteggere la pelle dalle scottature con creme solari ad alto fattore protettivo da scegliere in base al fototipo.
    • Rinfrescare l’ambiente domestico e di lavoro e l’auto, usate condizionatori a temperature giuste, senza creare le temperature artiche che poi si patisce ancora di più il caldo di fuori.
    • Dovete bere anche in assenza dello stimolo della sete e questo vale per tutti, in particolar modo per gli anziani, ma è una buona abitudine che tutti noi dovremmo adottare.

    Foto da:
    shoesobsessions.files.wordpress.com
    www.flickr.com/photos/satorarepo
    www.riminibeach.it/
    www.hipgirlie.com

    363

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneSalute E BenessereMareprevenzione
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI