Elton John contro Dolce e Gabbana per difendere i genitori gay

Elton John contro Dolce e Gabbana per difendere i genitori gay
da in Celebrità Italiane, Celebrità straniere, Unioni civili
Ultimo aggiornamento:

    Boycott Dolcegabbana

    Elton John contro Dolce e Gabbana per difendere i genitori gay. Il Baronetto d’oltremanica, icona pop di fama internazionale ha lanciato una sorta di crociata mediatica via social contro gli stilisti del Bel Paese per le dichiarazioni contro le famiglie omosessuali e, in particolare, contro le adozioni e i figli nati dalla fecondazione in vitro, rilasciate in una recente intervista. E se di crociata via social si tratta, non poteva mancare un hashtag ad hoc, #BoycottDolceGabbana con un invito a non comprare più gli abiti del marchio.

    Elton John si è sentito offeso per le dichiarazioni degli stilisti. Lui, che con il marito David Furnish sposato nel 2014, ha due splendidi figli nati grazie alla fecondazione in vitro.

    Lui che non ha mai nascosto le sue opinioni e che si è sempre battuto per i diritti di tutti. Ma non solo lui: a sostenere pubblicamente, accodandosi all’hashtag social e aggiungendoci anche nuove provocazioni, una folta schiera di volti noti dello show business, da Courtney Love a Ricky Martin.

    Tutta colpa di quell’intervista rilasciata al settimana “Panorama” in cui gli stilisti iconici del made in Italy hanno detto no alle adozioni gay e ai “figli della chimica che non hanno una mamma e un papà”.

    Alla demonizzazione pubblica, con tanto di hashtag e di campagna di boicottaggio, Domenico Dolce ha ribattuto con una dichiarazione in cui specifica che non aveva intenzione di giudicare le scelte di nessuno, ma semplicemente di raccontare la sua scelta, da siciliano attaccato ai valori della famiglia tradizionale, di non diventare un genitore.

    310

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Celebrità ItalianeCelebrità straniereUnioni civili Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/06/2016 07:39
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI