NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Donne: dipendete dal partner?

Donne: dipendete dal partner?
da in In Evidenza, Mente, Uomini, Donne, psicologia
Ultimo aggiornamento:

    Oggi ci occupiamo di un argomento che noi donne tendiamo a sottovalutare fino a quando poi è troppo tardi per poterne uscire. Dipendere da un uomo è molto pericoloso perchè oltre a togliervi l’indipendenza che è essenziale per la realizzazione personale di ognuno di noi può scatenare processi pericolosi nella nostra testa e se per caso il vostro uomo ha tendenze maschiliste rischiate di coltivarle e questo è molto pericoloso.

    Noi donne abbiamo combattuto molto per arrivare ad avere gli stessi diritti degli uomini, e mi fa arrabbiare come certe donne rinuncino alla loro vita in favore del loro uomo. Certo dipendere da un uomo sul momento ha molti vantaggi, nessuna preoccupazione, nessun impegno, niente da risolvere insomma diciamocelo chi almeno una volta nella vita non ha accarezzato l’idea di fare la mantenuta?

    Ci sono tanti tipi di dipendenze alcune innoque, alcune pericolose, altre pericolosissime.

    Quelle che non guidano
    Pericoloso non guidare e chi non guida non si rende minimamente conto di quello a cui rinuncia. Vivere di passaggi è comodo e lo sappiamo bene, scendere le scale e avere già una macchina pronta a partire che aspetta solo noi è fantastico, ma lo è anche farsi 100 chilometri per andare da tua nonna o per andare all’inaugurazione di una mostra di una persona cara. Anche essere indipendenti è comodo, credetemi!

    Quelle che tanto ci sono i suoi amici
    I tuoi amici non esistono, le amicizie vecchie si sono diradate e uscite solo con i suoi amici, le tue amiche sono le fidanzate e le mogli dei suoi amici, in questo non c’è nulla di male a patto di avere anche le tue amiche, quelle vere e che ci saranno sempre a prescindere da lui.

    Quelle che non sborsano un quattrino (o un euro)
    Di lavorare non se ne parla e allora via con i regali che vi fa lui… all’inizio può essere bello o magari in attesa di un impiego ma lavorare è fantastico dà un senso di libertà che secondo me tutte le persone dovrebbero sentire.

    Non c’è bisogno di lavorare di 18 ore al giorno ma avere un minimo di indipendenza vi farà bene, anche un part time va benissimo!

    Senza di lui… niente da fare!
    Fa tutto lui e anche se voi potreste benissimo cavarvela da sole non lo fate… perchè tanto c’è lui, che sia cambiare una ruota o sbrinare il frigorifero voi non alzate un ditino perchè lui è certamente più bravo… questa un’arte che le donne adottano da sempre ma che può essere anche un’arma a doppio taglio.

    Quelle che senza di lui non esistono
    Dipendete da lui in tutto, qualsiasi vostra scelta è condizionata da lui. Vi siete affidate a quest’uomo-padre-marito e la vostra vita è nelle sue mani, lui decide, lui fa e voi siete solo un suo prolungamento. Svegliatevi! Se la sua presenza incombe sulla vostra vita e voi non fate nè decidete niente da sole e proprio il caso di darsi una mossa e stavolta dico sul serio. Questo equivale a non vivere.

    Foto da:
    www.thehairstyler.com
    www.sweden.se
    www.entertainmentwallpaper.com
    www.cinecon.com

    587

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN In EvidenzaMenteUominiDonnepsicologia
    PIÙ POPOLARI