Dj Fabo e la compagna Valeria, chi è l’angelo custode che gli è stato sempre accanto

da , il

    Dj Fabo e la compagna Valeria, chi è l’angelo custode che gli è stato sempre accanto

    Dj Fabo, all’anagrafe Fabiano Antoniani, ha deciso di porre fine alla sua vita in Svizzera. La sua Valeria, amica di sempre e fidanzata da dieci anni, lo ha accompagnato in questo lungo e doloroso percorso dopo il terribile incidente che lo ha costretto in un letto, cieco e incapace di badare a se stesso. Fabo l’aveva definita il suo “angelo custode“, la donna che ha saputo mettere da parte gioie e divertimenti per star dietro a quel giovane di 40 anni con un drammatico destino. Dj Fabo è morto, ha lottato per ottenere l’eutanasia. Valeria, poche ore prima, ha sigillato il loro amore con una frase straziante: “Vorrei che questa notte non finisse mai…”, in un misto di paura e consapevolezza che ha portato il caso del suo Fabo alla ribalta nazionale.

    Valeria, l’angelo custode di dj Fabo

    Non sono bastate le lunghe interviste in tv, la battaglia per far conoscere il dramma del suo fidanzato a tutta l’Italia per far accogliere la sua richiesta di morire nel suo Paese. Dj Fabo ha dovuto affrontare un viaggio di 5 ore sino in Svizzera, per poter vedere realizzato il suo desiderio di farla finita. Così Valeria, la sua amica inseparabile diventata il suo amore più puro, ha scelto di appoggiare la sua decisione. Lei, una ragazza apparentemente fragile con una forza incredibile, l’ha seguito sino in fondo. Ha atteso che Fabo mordesse per l’ultima volta la vita. Un dolore lacerante affidato allo spazio virtuale di Facebook: voleva che quella notte, prima della fine, non finisse mai. Valeria non ha fatto sconti a una politica che, secondo Fabo, avrebbe dovuto dargli la possibilità di decidere. Valeria ha affrontato la sofferenza del suo fidanzato diventando la sua stessa voce, il canale di trasmissione dei pensieri di un giovane uomo a cui la vita aveva dato tanto, ma ha tolto tutto all’improvviso.

    La storia d’amore di Dj Fabo e Valeria

    Una storia d’amore, la loro, vissuta in giro per il mondo. La stessa passione per i viaggi ha spinto Valeria a seguire il suo fidanzato ovunque, assetato di vita e musica. Si è trasferita con lui in India per 5 anni, sino al ritorno a Milano e a quel letto che ha raccolto speranze, sudore, respiri. La voce di Valeria era la voce di Fabiano, due occhi sempre presenti per spiegargli cosa accadeva intorno “mentre è tutto buio”, diceva lui. Valeria conosceva bene la sua voglia di vivere e ha capito subito che quell’incidente avrebbe interrotto per sempre i contatti tra Fabo e la vita vera. Il loro amore è però scampato alla morte, al senso di vuoto quando tutto prende una drammatica piega. Valeria continuerà a combattere per Fabo, per chi, come lui, sopravvive senza il diritto di scegliere.