Natale 2016

Disegni di Pasqua per bambini: coniglietti da colorare [FOTO]

Disegni di Pasqua per bambini: coniglietti da colorare [FOTO]
da in Bambini, Fai Da Te, Lavoretti Bambini, Pasqua 2016, Tempo Libero
Ultimo aggiornamento:

    Disegni di Pasqua per bambini: tanti simpatici coniglietti da colorare. La primavera è già iniziata e la Pasqua arriverà tra poche settimane, perciò niente di meglio che cominciare ad entrare in clima (anche letteralmente), approfittando per goderci le giornate che si allungano e la bellezza della natura che dolcemente si risveglia. A proposito di piante, fiori e animali, una delle caratteristiche più belle delle celebrazioni pasquali, è proprio il riferimento ai simboli naturali che la accompagnano: le palme, le uova, l’ulivo, le colombe e… i coniglietti! Esiste forse animale più dolce e simpatico, soprattutto nell’immaginario infantile, del coniglio, con il suo buffo musetto e le lunghe orecchie morbide?


    Storia del coniglio di Pasqua

    Il coniglio di Pasqua – Easter Bunny – nei Paesi anglosassoni, è proprio quel birichino che nasconde le uova decorate per la casa e il giardino, sfidando i bambini a recuperarli tutti, come una sorta di caccia al tesoro. Ed è anche l’animaletto che compare dipinto o disegnato un po’ dappertutto, incluso come forma dei dolci pasquali o dei cioccolati. Ad esempio, se vi capiterà di farvi un bel viaggetto pasquale in Germania o in Inghilterra, vedrete le vetrine delle pasticcerie più rinomate affollarsi di coniglietti dolci deliziosamente decorati ( di cioccolato bianco o nero, naturalmente) e di tutte le dimensioni. Ma come mai proprio questo tenero animaletto da fattoria è stato scelto come simbolo della Pasqua? Le origini, in realtà, affondano in un tempo remoto, precedente all’avvento del Cristianesimo. Il coniglio (come la lepre), sono sempre stati apprezzati per la loro prolificità, e quindi associati al concetto di fertilità, così importante in un mondo ancora agropastorale. Già simbolo della primavera, il coniglio è perciò felicemente diventato simbolo della rinascita anche nella simbologia cristiana collegata con la Pasqua, proprio come l’uovo, e in questa “veste” arriva fino a noi. Storicamente pare che il coniglio pasquale “da mangiare”, sia stato “avvistato” per la prima volta in Germania, e nell’800 già i pasticceri confezionavano biscotti forma di coniglietto per celebrare la Pasqua. Fu poi grazie, poi, agli immigrati di origine tedesca e olandese negli Stati Uniti, se si diffuse oltre oceano la tradizione del coniglio pasquale che nasconde le uova e sfida i bambini ad una divertentissima “caccia”, che in tutte le famiglie americane si organizza proprio in questa occasione.

    Potrebbe essere un’idea divertente anche qui da noi, che ne pensate?


    Disegni del coniglio di Pasqua

    Il coniglio di Pasqua, oltre che buono da mangiare, è però anche bello da ricreare artisticamente (o quasi). Tuttavia, per un bambino (anzi, anche per mamma e papà, a meno che non siano degli artisti provetti), disegnare un bel coniglietto batuffoloso, magari con tanti ovetti e pulcini colorati e fiocchi qua e là, non è facilissimo. Tutti ci si provano, naturalmente, perché è bello decorare la cameretta con tanti disegni a tema pasquale, ma a volte i risultati sono sconfortanti. Peccato, perché i coniglietti delle illustrazioni dei libri per bambini, o quelli dei cartoni animati sono così carini che vie proprio voglia i riprodurli. Però, se la manina proprio non va… arriviamo noi di PF in aiuto, con tanti modelli già pronti pescati nel web. Sono tutti in bianco e nero, pronti da stampare direttamente a colorare. Ma potete anche usarli come esempio da ricopiare a mano libera, eventualmente. Date un’occhiata alla gallery con i vostri bimbi e scegliete i vostri coniglietti preferiti, ce ne sono davvero per tutti i gusti!

    741

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambiniFai Da TeLavoretti BambiniPasqua 2016Tempo Libero

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI