Festa della Mamma

Dimagrire con la pasta, ecco come fare

Dimagrire con la pasta, ecco come fare

    Oggi vi proponiamo la dieta della pasta, dimagrire senza rinunciare ai carboidrati non solo è possibile ma è anche necessario perchè eliminando pane e pasta si dimagrisce sul momento e poi si recuperano tutti i chili persi. Da vere italiane la pasta è la nostra passione e quindi è molto faticoso, oltre che inutile, doverci rinunciare! Scoprite con noi come dimagrire mangiando in modo sano ed equilibrato. A questo regime alimentare dovete associare solo tanta attività fisica, delle lunghe passeggiate e un po’ di addominali!

    Ogni giorno dovete usare 1 cucchiano di sale e 4 di olio extravegine d’oliva e bere tanta acqua che farà drenare i liquidi in eccesso. Questo, associato alla nostra dieta equilibrata, eviterà l’odioso effetto yo yo.

    Tutti i giorni:
    Colazione: una tazzina di caffè, una tazza di tè verde o di orzo, 6 biscotti secchi o 4 fette biscottate con tre cucchiaini di marmellata biologica, uno yogurt magro
    Spuntino e merenda: un frutto o uno yogurt magro, una tazza di tè verde

    Lunedì:

    Pranzo: 100g di penne alla rucola, verdure alla griglia a piacere
    Cena: una fetta di pollo o tacchino alla piastra, insaporito con spezie a scelta, verdura bollita a piacere

    Martedì:

    Pranzo: 100g di paccheri (questi non potete trovarli integrali) conditi con pomodoro fresco e basilico, radicchio ai ferri o a crudo
    Cena: una fetta di pesce spada al forno, cotto con acqua e spezie, insalata mista o verdure al vapore a piacere

    Mercoledì:

    Pranzo: 100g di insalata di pasta con verdure crude o cotte a dadini, verdure bollite a piacere
    Cena: 100g di stracchino, caciotta o ricotta, insalata mista o verdure al vapore a piacere

    Giovedì:

    Pranzo: 100g di pasta (quella che preferite) e piselli, verdure alla griglia a piacere
    Cena: 200 grammi carne di vitellone, manzo o maiale magro alla piastra (o alla griglia), insalata mista o verdure bollite

    Venerdì:

    Pranzo: 100 grammi di tagliatelle 40 g di salmone fresco passato in padella con olio, sale e pepe, radicchio alla griglia
    Cena: 200g di orata al cartoccio con aromi a scelta, verdure al vapore a piacere

    Sabato:

    Pranzo: 100g di carne di maiale senza grasso alla piastra, zucchine e melanzane grigliate
    Cena: una bella pizza margherita, insalata mista, una coppetta di fragole con un po’ di limone

    Domenica:

    Pranzo: 100g di ravioli ricotta e spinaci con salsa di pomodoro fresco e formaggio grattugiato (senza esagerare), fagiolini lessi
    Cena: 20 g di pollo o di tacchino alla piastra, 200g di patate lesse o al cartoccio, un bicchiere di succo di arancia senza zucchero aggiunto.

    501

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneDieta E FitnessIn Evidenza

    Festa della Mamma

    Top Video
    PIÙ POPOLARI