Dieta: la Happy Diet

da , il

    Finalmente una dieta diversa dal solito! La Happy Diet, o dieta del buonumore è specifica per le donne che soffrono di stress, ansia, stanchezza, o depressione. Queste condizioni psicologiche agiscono negativamente sull’umore femminile e ci causano un’irrefrenabile voglia di mangiare carboidrati.

    E’ stata studiata una nuova dieta, in grado di risvegliare la serotonina, il neurotrasmettitore che agisce positivamente sull’umore.

    La Happy Diet è stata ideata dal Dottor Ripa, medico chirurgo, endocrinologo, medico estetico ed omotossicologo .

    E’ una dieta semplice e anche divertente da seguire: bisogna mettere in tavola le verdure che hanno colori che mettono allegria. I carboidrati (pane, pasta, dolci e la tanto amata pizza) possono essere consumati, con moderazione, se associati a verdure ricche di acido folico, ad esempio asparagi e spinaci.

    In questa dieta il pesce ha un ruolo fondamentale soprattutto nel periodo invernale: essendo ricco di vitamina D, aiuta l’organismo nel periodo freddo, quando la luce solare è meno intensa. La Happy Diet permette di perdere anche 3-4 chili al mese!

    Naturalmente bisogna seguire alcune regole fondamentali per rendere efficace la dieta: si può fare un leggero spuntino durante il giorno mangiando uno yogurt magro ed un pacchetto di cracker integrali. Evitare i condimenti grassi, ma utilizzare olio extravergine d’oliva crudo, aceto, limone e sale iposodico iodato. Si può mangiare ogni giorno il pane, magari integrale, senza superare la dose di 80 grammi. E’ consentita la frutta (pere, mele, arance, kiwi o prugne) sia a pranzo che a cena. E’ necessario bere almeno 2 litri di acqua al giorno.

    Il Dottor Ripa esercita a Roma e sul sito www.studiomedicoripa.com troverete tutte le informazioni utili.

    Foto: www.chepizzastore.it diabetes.taragana.net detoxdietweightloss.com www.healthbasic.org images.inmagine.com