Dieta drenante e anti cellulite

da , il

    Oggi vi proponiamo la dieta drenante e anti cellulite, perfetta per chi intende migliorare il proprio aspetto fisico e vuole approfittare dell’autunno per rimettersi in forma e perdere i chili messi su durante le vacanze estive. La dieta drenante che vi proponiamo quest’oggi è abbastanza semplice da seguire, potete farla per un mese e vi permetterà di perdere tre chili solo nella prima settimana perchè è mirata per far perdere i liquidi in eccesso, provate anche a voi a seguirla, vedrete che otterrete grandi risultati.

    Tutti i giorni avete diritto alla colazione ed a due spuntini, uno a metà mattina ed uno a metà pomeriggio:

    • Colazione: 200 ml di latte parzialmente scremato, 3 fette biscottate, 1 frutto
    • Spuntino: 1 vasetto di yogurt magro o un centrfugato di frutta.

    Lunedì

    Pranzo: Rigatoni integrali (80 gr.) con zucchine (150 gr.), crescenza (30 gr.) e basilico fresco. Due fette di melone

    Cena: Spigola al sale (250 gr.), insalata mista (150 gr) condita solo con olio e limone (in alternativa con una salsa a base di aglio e yogurt magro). Un kiwi.

    Martedì

    Pranzo: Petto di pollo (200 gr.) e bieta all’agro. Una banana

    Cena: Insalata di riso preparata con 60 gr. di riso bianco, carote grattugiate, pomodori freschi, lattuga, tonno al naturale, peperone. Due fette di anguria

    Mercoledì

    Pranzo: Fusilli (80) gr. conditi con 150 gr. di melanzane grigliate, prezzemolo fresco, aglio, pomodorini e 30 gr. di ricotta

    Cena: Bresaola (100 gr.) condita con 150 gr. rucola e 30 gr. grana. Un panino da 40 gr. e macedonia di lamponi e ribes’

    Giovedì

    Pranzo: Insalata caprese con mozzarella vaccina 100 gr. e 200 gr. di pomodori a fette. Macedonia di fragole e ananas.

    Cena: Orata al forno con 100 gr. di fagiolini all’agro.

    Venerdì

    Pranzo: Riso venere (80 gr.) condito con 100 gr. di vongole sgisciate, pomodorini, aglio. Una mela verde

    Cena: Peperoni ripieni con 150 gr. di macinato di pollo e tacchino e 1 albume. Tre albicocche

    Sabato

    Pranzo: 200 grammi di calamari alla piastra; contorno bicolore in umido di piselli e carote. Una pera

    Cena: Pizza margherita addizionata di verdure (con poca mozzarella)

    Domenica

    Pranzo: 80 grammi di spaghetti al pomodoro fresco, 200 gr. di spinaci.

    Cena: 150 grammi di vitello o maiale magro alla piastra, insalata mista e 40 grammi di pane integrale. Due fette di ananas

    Provatela e fateci sapere come va!

    Dolcetto o scherzetto?