Depilazione: quale metodo usate?

da , il

    Con l’arrivo della bella stagione la depilazione diventa una cosa veramente molto importante, se in inverno ci sfugge qualche pelo non è così grave ma in estate, sulla spiaggia, con le gambe scoperte e le gonnelline corte non devono assolutamente peli che sbucano fuori dalle donne! La depilazione non è una prerogativa di noi donne, ormai è una pratica comune anche per molti uomini che la fanno regolarmente sull’addome e a volte sulla schiena. Ma veniamo a noi, qual è il metodo che usate per depilarvi? Rispondete nei commenti ma soprattutto votate il nostro nuovo sondaggio!

    La differenza sostanziale tra i vari metodi di depilazione sono due, quelli che tagliano il pelo e quelli che lo staccano tirando via anche il bulbo, il primo metodo non è doloroso ma dura poco, il secondo fa un pò male al momento ma poi vi da 3 – 4 settimane di totale libertà.

    Depilazione: quale metodo usi?

    • Ceretta a caldo: è il metodo più comodo e forse anche meno doloroso tra le varie cerette, la cosa negativa è che si soffre un po’ ma poi si sta in pace per almeno 3 settimane.
    • Ceretta a freddo: l’alternativa alla ceretta a caldo, questa si fa a freddo, usando le strisce depilatorie, l’effetto finale è sempre lo stesso, 3 settimane di libertà.
    • Ceretta con il Rullo: è il metodo più comodo ed economico, comprate il rullo, le strisce e le ricariche e potete fare tutto in casa, è il metodo che uso io!
    • Silk Epil: per chi sopporta lo scorrere delle pinze è il metodo ideale, non è molto doloroso e si può anche fare sotto la doccia il base al modello che avete.
    • Rasoio: è indolore, rende la pelle liscissima e morbida ma dura poco, troppo poco, in 2 – 3 giorni comincerete a pungere di nuovo e inoltre i peli crescono sempre più forti. Va bene nei casi in extremis ma come metodo di depilazione io ve lo sconsiglio.
    • Crema depilatoria: è come il rasoio solo che taglia i peli chimicamente, anche questa dura poco però.
    • Altro: se avete altre alternative, fatevi avanti e scriveteci!

    Foto da:

    www.arte-bellezza.com bellezza.pourfemme.it www.leiweb.it

    Dolcetto o scherzetto?