Denuncia per violenza sessuale alla No Tav del bacio al poliziotto

Denuncia per violenza sessuale alla No Tav del bacio al poliziotto
da in Cronaca
Ultimo aggiornamento:

    Denuncia per la No Tav

    Neanche il tempo di lasciar spegnere le polemiche, a mezzo stampa ma soprattutto a mezzo social, che si torna a parlare del bacio al poliziotto dato da una No Tav in occasione della marcia contro la linea ad alta velocità Torino-Lione del 16 novembre. Denuncia per violenza sessuale e oltraggio a pubblico ufficiale: ecco la conseguenza legale dell’ultim’ora del gesto provocatorio di Nina De Chiffre, la manifestante responsabile dello slancio affettuoso/spregiativo nei confronti del giovane poliziotto.

    Era il 16 novembre quando durante la marcia contro la Tav, la linea ferroviaria ad alta velocità che dovrebbe collegare Torino a Lione e che scatena da anni polemiche e dibattiti, organizzata da Susa a Bussoleno una giovane minalese, Nina De Chiffre ha dato il famoso bacio al poliziotto. Bacio che, immortalato dalla macchina fotografica, ha fatto il giro della rete, rimbalzando su tv e carta stampata. Inizialmente interpretato come un gesto d’affetto, un segnale positivo di distensione, di una sorta di tregua, espressa in modo originale, tra rappresentanti dello stato e manifestanti. Poi subito chiarito: niente affetto anzi, tutt’altro; il bacio è stato un puro gesto di provocazione e di disprezzo dei confronti delle forze dell’ordine, come precisato a poche ore di distanza dalla stessa attivista.


    La ragazza, adesso, è stata denunciata per violenza sessuale e oltraggio a pubblico ufficiale dal sindacato di polizia, Coisp. Ad annunciarlo il segretario generale dello stesso organo sindacale, che sottolinea come il gesto della giovane manifestante sia un atto da condannare e che, se le parti fossero state invertite la denuncia non avrebbe fatto scalpore, anzi, sarebbe stata considerata d’obbligo.

    327

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cronaca Ultimo aggiornamento: Venerdì 13/12/2013 09:50
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI