Decoupage: un hobby per abbellire la nostra casa

da , il

    Conosciamo tutte il decoupage, magari perchè siamo capaci a utilizzare questa tecnica decorativa, oppure ne abbiamo sentito parlare. In realtà non è semplicemente una tecnica di decorazione, ma una vera forma d’arte. Con il decoupage è possibile decorare qualsiasi superficie e qualsiasi materiale.

    Il termine decoupage deriva dal verbo francese decouper che vuol dire ritagliare. Questa tecnica ha origine nel XII secolo e si è diffusa in Italia a partire da Venezia, dove, nel XVII secolo, gli artigiani utilizzavano questa forma di decorazione. Anche la regina Maria Antonietta amava molto il decoupage e si divertiva a decorare i suoi oggetti con questa tecnica.

    Volete provare a decorare qualche oggetto di casa vostra con il decoupage? Non è poi così difficile; forse la prima volta non creerete un capolavoro, ma con il tempo, riuscirete a diventare delle esperte decoratrici! Qualsiasi oggetto può essere decorato con il decoupage, oppure potete acquistare degli articoli nei negozi di bricolage. Un oggetto decorato con il decoupage può essere un regalo perfetto per il prossimo Natale! Vediamo cosa serve.

    Prima di tutto la carta: potete scegliere quelle apposite per il decoupage che troverete nei negozi di bricolage, ma va benissimo anche la carta da regalo. Sono da evitare le carte lucide perchè non assorbono la colla e i ritagli di giornali perchè, una volta incollati, possono far intravedere le scritte sul retro. Anche ritagli di pizzo vanno benissimo.

    Serve una tavoletta di compensato da utilizzare come piano di lavoro, poi procuratevi dei pennelli di varie dimensioni e un barattolo di colla vinilica. Per fare una decorazione di base prima di incollare i ritagli di carta, potete usare dei colori acrilici. Se l’oggetto da decorare è vecchio e verniciato, dovrete sverniciarlo e levigare la superficie, quindi procuratevi della carta vetrata. Una volta terminata la decorazione vi servirà una vernice per la finitura: anche questa dovrete acquistarla in un negozio di bricolage. Potete sceglierla in versione spray, in cera o da stendere con il pennello.

    La tecnica di base. Si procede incollando il ritaglio sulla superficie da decorare. Si passa un rullo di gommapiuma per far aderire perfettamente il ritaglio all’oggetto. Dopo circa un’ora si ripassa la colla sia sul ritaglio che su tutta la superficie. Quando i vari ritagli incollati saranno diventati parte integrante dell’oggetto, allora potete rifinire verniciando l’oggetto.

    I fondi possono essere decorati con varie tecniche prima di applicare i ritagli: con spugnature, con tempera mista a colla vinilica, con pastelli ad olio o con colori acrilici.

    Alcuni libri utili per imparare la tecnica del decoupage e abbellire la vostra casa:

  • Tutto découpage. Materiali, strumenti, modelli, tecniche di base e avanzate di Marisa Lupato

  • Decoupage di Barbara Aldrovandi

  • Découpage. Tutte le tecniche di Luisa Rivolta